Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 223.174.994
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 14/03/2020

Lecco: V.Sora: 66 µg/mc
Merate: 65 µg/mc
Valmadrera: 68 µg/mc
Colico: 63 µg/mc
Moggio: 85 µg/mc
Scritto Mercoledì 25 marzo 2020 alle 09:48

Cesana-Suello: dopo il lutto, il ''grazie'' alla comunità dai familiari di Francesco Frigerio

Francesco Frigerio
''Solo oggi troviamo la forza di comunicare che il nostro amato Francesco è andato in cielo''.
E' il messaggio che i familiari di Francesco Frigerio, suellese con negozio di alimentari a Cesana Brianza, hanno voluto condividere via social con i tanti amici e clienti che hanno espresso loro la vicinanza per la perdita di un uomo straordinario, punto di riferimento per due comunità. Il 72enne era impegnato su più fronti nel suo paese di residenza, in particolare per ciò che riguardava l'ambito religioso e l'associazionismo in quanto componente del gruppo Avis-Aido.
''A voi clienti - continua il messaggio della moglie Maria Adele e delle figlie Erminia e Rosita - vogliamo dire che anche dall'ospedale ha più volte chiesto come facevamo ad organizzarci con il negozio e come andavano le cose a Cesana. Quando i primi giorni del Covid gli abbiamo detto di chiudere per precauzione tutto, lui ci ha risposto che il suo era un servizio al paese. L'Alimentari Frigerio per lui non era una lavoro, ma vita e passione. Era orgoglioso di mettersi al servizio del prossimo. Grazie a tutti per questi anni ricchi di chiacchiere e sorrisi. Per noi niente sarà come prima. Il nostro Francesco adesso direbbe "Basta ball, tirem innanz". E cosi, con il ricordo del suo sorriso e della sua battuta sempre pronta, continuiamo a vivere. Un abbraccio a tutti''.
Anche il sindaco di Suello Giacomo Valsecchi aveva espresso il proprio cordoglio per l'ennesimo lutto che aveva colpito la piccola comunità particolarmente segnata, così come la confinante Cesana, dall'emergenza Coronavirus.
"Con la sua scomparsa, oggi perdiamo un altro tassello importante della nostra comunità. Ricordare Francesco non è semplice. La sua voce ha accompagnato tantissimi momenti importanti della nostre vite e della nostra vita di comunità. Uno su tutti, impossibile da dimenticare, l'arrivo della Fiaccola in Oratorio. La sua voce sanciva per tutti noi la fine dell'estate. Ogni anno. Una persona sempre presente, impegnato come volontario nel gruppo Avis Aido, cantore nella nostra Corale, nella vita del nostro Oratorio. Ci stringiamo intorno al suo ricordo e ci uniamo al profondo dolore dei suoi cari e della sua famiglia" le parole dell'amministratore e dell'intero gruppo di maggioranza.
Articoli correlati:
24.03.2020 - Suello piange Francesco Frigerio, panettiere a Cesana B.za
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco