Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.017.673
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 25 marzo 2020 alle 14:58

Barzago: è scomparso Giuseppe Besana, fondatore degli Alpini

Si è spento a 89 anni Giuseppe Besana del Gruppo Alpini di Barzago. Una personalità forte e una figura importante che ora gli amici del sodalizio ricordano attraverso immagini positive e allegre, tutte legate alla sua lunga esperienza di militanza e supporto alle ''sue'' penne nere.
I membri del gruppo sono venuti a conoscenza dell'accaduto dopo l'agonia suonata alle 19 di ieri, dalle campane della chiesa di Barzago che ne annunciavano il decesso, ma come è d'obbligo in questo periodo, non hanno potuto partecipare al funerale e non hanno potuto dargli l'ultimo saluto.

Il capogruppo degli Alpini di Barzago, Ierardo Ierardi, lo ricorda come un membro attivo e sempre disponibile, una persona in salute prima che si spegnesse dopo la battaglia contro quella malattia spietata e implacabile. L'amarezza per non averlo potuto salutare ha avvolto velatamente l'umore dei soci del gruppo che lo conoscevano bene.
Rimane però un bel ricordo di lui; quello di un socio fondatore instancabile ed entusiasta del suo ruolo, un ricordo quindi da festeggiare sicuramente e da cercare di far rivivere quando la situazione sarà ristabilita alla sua normalità.
Giuseppe Besana era anche il membro più anziano del gruppo e con la sua veneranda età dava sempre il buon esempio ai più giovani, dimostrando a chiunque che non c'è un vero limite alla possibilità di dare il proprio contributo alla comunità. Oltre ad essere stato uno dei membri fondatori del gruppo, Giuseppe è ricordato da tutti anche come un uomo dedito al lavoro, avendo portato avanti negli anni l'attività di autotrasportatore.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco