Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 274.006.743
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 26 marzo 2020 alle 11:06

E se anche i politici dessero un segno tangibile donando due mesi del loro stipendio a fondo perso a chi è in difficoltà?

Buongiorno a tutti,
ho letto settimana scorsa un'accorata lettera di un commerciante dove diceva che andando avanti di questo passo le piccole attività commerciali e artigianali rischiavano di non riuscire più a riaprire, ho pensato allora di lanciare un appello.
Si sta leggendo di tantissima solidarietà per aiutare gli ospedali i medici e tutti quelli che stanno lavorando per questa emergenza, parlo di solidarietà a livello economico, si stanno raccogliendo veramente tante donazioni e la cosa non mi stupisce perché noi italiani abbiamo veramente un cuore grande grande.
Io vorrei che venisse fatto un segno tangibile anche da parte dei nostri politici (qualcuno lo ha già fatto, ma non tutti) però questa volta a favore di tutti gli artigiani e commercianti che sono chiusi ormai da parecchi giorni.
Chiedo di poter lanciare appunto un appello affinchè DONINO 2 mesi dei loro stipendi a FONDO PERSO direttamente a tutti gli artigiani e commercianti appunto che sono in difficoltà.

Per favore lanciate questo messaggio:

#POLITICO DONA 2 MESI DEL TUO STIPENDIO ALLE PARTITE IVA

Chiedo a voi perché sono forse una delle poche o pochissime persone a non essere sui social...

Questo sì sarebbe un vero messaggio di quanto ci sono vicini.
Una lettrice nonché piccola artigiana
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco