• Sei il visitatore n° 340.225.136
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 01 aprile 2020 alle 15:27

Nostra Famiglia: i sindacati lamentano un irrigidimento nella trattativa sul fondo salariale

Passo indietro nella vertenza che riguarda la Nostra Famiglia di Bosisio Parini? Quest'oggi le sigle sindacali hanno incontrato in videoconferenza i rappresentanti dell'associazione in merito all'annosa questione relativa al riconoscimento del fondo integrativo salariale. A detta di Cgil, Cisl e Uil però, nella trattativa si sarebbe assistito ad un irrigidimento sulla possibilità di anticipare ai lavoratori le risorse economiche del caso, economiche evitando le lungaggini procedurali.

Un presidio dei lavoratori della Nostra Famiglia in scena nei mesi scorsi

E non è finita qui. ''Abbiamo riscontrato una netta chiusura sulla decorrenza dell'accordo di integrazione salariale che da parte sindacale doveva decorrere dal 9 marzo (anziché il 17 marzo) al fine di inglobare il maggior numero di dipendenti possibili e soprattutto non attingere dagli istituti contrattuali 2020 come ferie e banca delle ore'' si legge nel comunicato diffuso nelle scorse ore, che riportiamo integralmente qui in calce:
 RSU E RSA
ASSOCIAZIONE LA NOSTRA FAMIGLIA


In data odierna le OO.SS. di CGIL FP – CISL FP – UIL FPL ed RSU/RSA dell’Ente hanno incontrato in videoconferenza i rappresentanti dell’Associazione La nostra Famiglia al fine di verificare i presupposti ed eventualmente condividere, il verbale di accordo per il riconoscimento del FIS (Fondo integrativo salariale) ai lavoratori della nostra regione.
La discussione purtroppo ha visto un irrigidimento da parte dell’Associazione sulla possibilità di anticipare ai lavoratori coinvolti le risorse economiche evitando le lungaggini procedurali dell’attivazione del FIS che in questa particolare fase, aggraverebbe notevolmente le incombenze in capo ad ogni singolo dipendente.
In aggiunta, abbiamo riscontrato una netta chiusura sulla decorrenza dell’accordo di integrazione salariale che da parte sindacale doveva decorrere dal 9 marzo u.s. (anziché il 17 marzo) al fine di inglobare il maggior numero di dipendenti possibili e soprattutto non attingere dagli istituti contrattuali 2020 come ferie e banca delle ore.
Le OO.SS. di CGIL FP – CISL FP – UIL FPL ed RSU/RSA dell’Ente sono certamente convinte che quanto si sta verificando sul nostro territorio debba essere affrontato con grande senso di responsabilità tuttavia non siamo disposti a cedere senza un giusto equilibrio, istituti e diritti, in capo ai lavoratori della struttura che dimostrano quotidianamente la loro abnegazione e professionalità verso un’utenza che oggi più di ieri merita di essere tutelata.

Distinti Saluti.

Lecco, 1 aprile 2020

Per le Segreterie di FP CGIL - CISL FP - UIL FPL
(C. Tramparulo –F. Bodega –V.Falanga)


Articoli correlati:
19.02.2020 - La nota de La Nostra Famiglia a seguito dell'incontro con i sindacati
19.02.2020 - La Nostra Famiglia: il contratto non cambia, vittoria dei lavoratori
13.02.2020 - On.Fragomeli: interrogazione sulla vertenza della Nostra Famiglia
13.02.2020 - Bosisio, Nostra Famiglia: creazione di un tavolo provinciale per tutelare i lavoratori
12.02.2020 - Bosisio, Nostra Famiglia: l'ICS esprime vicinanza ai lavoratori
11.02.2020 - Bosisio Viva: mozione per i dipendenti de La Nostra Famiglia
11.02.2020 - La Nostra Famiglia incontra le sigle sindacali, il tavolo di confronto aggiornato al 19
09.02.2020 - Bosisio, Molteno e Rogeno: i sindaci vicini ai lavoratori de 'La Nostra Famiglia'
07.02.2020 - Straniero, Orsenigo e Fragomeli (Pd): ''I lavoratori de La nostra famiglia meritano attenzione''
06.02.2020 - Cambio del contratto a La Nostra Famiglia: dai medici la solidarietà al personale
05.02.2020 - La Nostra Famiglia: ecco perchè abbiamo chiesto uno sforzo in più ai nostri lavoratori
03.02.2020 - La Nostra Famiglia: lavoratori in presidio fuori dai cancelli dopo la disdetta del contratto
30.01.2020 - FP CGIL: ''a La Nostra Famiglia disdetta unilaterale dei contratti''
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco