Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 269.785.532
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 04 aprile 2020 alle 18:39

Mercati rionali: perchè nel lecchese no?

Vorrei che questo mio messaggio arrivasse al prefetto di lecco in merito ai mercati di generi alimentari. Ho visto un mercato rionale di alimentari su Italia uno ore 12/25 di oggi là dove rispettando tutto le regole su ultimo decreto Tutto si è svolto in modo perfetto non c'erano file entravano dopo la delimitazione uno alla volta nessuno si urtava nei settori nessuno toccava la merce per poi riposizionarla sullo scafale (specialmente la frutta) Tutto ciò succede nei supermercati là dove si formano file anche più di un'ora per poi entrare in un ambiente chiuso frequentato da centinaia di persone Noi siamo all'aria aperta è meglio di noi chi può garantire sicurezza nei contatti ?Dico questo perché avevo organizzato in una frazione di un comune della provincia senza nessun attività di commercio con circa 50 famiglie con molti anziani un servizio come sopra descritto ma mi è stato negato il permesso. Il decreto prevede lo svolgimento perché noi a Lecco non possiamo farlo si preferiscono le code al supercato? Rino Barbieri presidente ambulanti prov lecco.
Rino Barbieri - presidente ambulanti prov lecco.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco