Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.346.258
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 12 aprile 2020 alle 17:12

Da Asd Casatesport gli auguri di Pasqua...in video. In attesa di allernarsi insieme online

"In palestra ci torni perché lì è il tuo posto, perché lì completi te stesso, perché fondamentalmente di sbattere la faccia contro i tuoi limiti ne hai bisogno ogni giorno. Torni perché l'apatia quotidiana non ti appartiene, perché quelle sensazioni fanno parte di te, perché anche se non ci fossero motivi razionali tu torneresti lo stesso. Dicono che si torna sempre dove si è stati bene e solo adesso stiamo capendo come la palestra sia uno di quei posti. Stare lontano da quella che per noi ormai è una seconda casa è dura. Ma se c'è una cosa che questa quarantena può farci capire, è che non bisogna arrendersi mai, nel campo come nella vita. Lontani oggi, per essere più vicini domani!".

È questo l'augurio di Pasqua che Asd Casatesport ha voluto fare a tutti i suoi atleti.
Se l'emergenza sanitaria ha sospeso o annullato tutti i campionati, ha chiuso i palloni nei cesti, abbassato le reti e spento le luci della palestra, la società casatese non ha voluto lasciare solo i propri atleti in questo periodo di festa.
"In questo momento forzato di pausa di tutte le attività, volevamo raggiungere tutti i nostri iscritti con un augurio di Pasqua. Dunque, abbiamo proposto a tutti gli allenatori, gli istruttori e i responsabili di coinvolgere gli atleti e di inviarci qualche foto, un videomessaggio o un disegno fatto da loro", ha spiegato il presidente della società biancorossa, Angelo Perego.

VIDEO



La Casatesport conta più di un migliaio di atleti e tesserati di ogni età impegnati in diverse discipline e attività: dal basket alla pallavolo, passando per il tennis, il Kung Fu, la nuovissima sezione di danza, la ginnastica artistica e la ginnastica ritmica e tantissimi corsi per adulti.
Per tutti loro la palestra è una seconda casa, e vederla chiusa, anche se per una buona causa, è sempre un dolore grandissimo.
Arcobaleni disegnati o dipinti dai più piccoli, selfie scattati con la felpa della squadra e il pallone sottobraccio per allenarsi, ma rigorosamente nel giardino di casa, video divertenti con le divise da gara o costumi colorati: i contributi ricevuti dai responsabili sono stati tantissimi.


"Il risultato è stato favoloso, i materiali ricevuti sono stati numerosi e li abbiamo montati insieme in un video che abbiamo poi voluto condividere con tutti i nostri atleti. È stato un momento di contatto bellissimo: per un giorno tutti i nostri tesserati si sono ritrovati, riaprendo anche solo virtualmente la palestra", ha proseguito Perego.

La società biancorossa è anche impegnata nel progetto "Vicini in Comune", organizzato in collaborazione con il comune di Casatenovo e con l'Istituto Graziella Fumagalli. Diverse le attività proposte, rigorosamente da fare a casa, sulla pagina Facebook, sul Sito Istituzionale del Comune e sul canale YouTube dedicato: tra queste, anche esercizi ginnici per grandi e piccoli per continuare a stare in forma anche tra le mura di casa.

In attesa di riaprire le palestre, far tornare a rimbalzare i palloni ed esultare insieme, dopo aver giocato la partita più importante.
L.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco