• Sei il visitatore n° 346.167.094
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 23 aprile 2020 alle 17:26

Castello, Covid: sette positivi, in distribuzione le mascherine

Aldo Riva
È stabile la situazione dei cittadini affetti da Coronavirus nel comune di Castello Brianza. Da oltre una settimana si contano sette abitanti che hanno contratto il Covid-19. Un numero che tiene conto anche di una persona ormai non più residente presso il comune. Oltre all'arresto del contagio c'è un altro aspetto positivo. Negli ultimi sette giorni è crollato il numero di cittadini obbligati all'isolamento domiciliare perché venuti potenzialmente in contatto con persone affette dalla malattia. Dai dodici abitanti toccati nella fase più acuta della pandemia, il numero di persone che è ancora costretto alla quarantena si è ridotto a due. Ciò significa che la maggior parte delle persone isolate non ha contratto il Coronavirus e può tornare a un regime di vita pari a quello di tutti gli altri cittadini.
«Ringrazio tutti i concittadini - ha dichiarato il sindaco Aldo Riva nel suo consueto videomessaggio - per la responsabilità dimostrata nel rispettare le regole imposte dai decreti, anche nel periodo pasquale. Vista la situazione che in Lombardia e provincia di Lecco vede nuovi contagiati invito comunque i cittadini anche per i prossimi giorni, e fino al 3 maggio, a restare a casa. Questo è l'unico mezzo per evitare rischi di contagio. Il 3 maggio ci saranno nuove disposizioni del governo e della regione, tutti stanno pensando alla fase due e alla graduale riapertura, però bisogna essere cauti e aspettare».
Nel frattempo, prosegue da oltre una settimana la distribuzione delle mascherine. I volontari del comune hanno portato oltre 1000 di questi dispositivi di protezione individuale agli abitanti. Al momento ne hanno beneficiato le famiglie con persone aventi più di 65 anni di età e che ne hanno fatto richiesta inviando una mail al sindaco o telefonando direttamente in comune. La distribuzione proseguirà anche nei prossimi giorni. «Oggi abbiamo finito di impacchettare altre 380 mascherine destinate alle famiglie con capofamiglia di età compresa fra i 50 e i 64 anni» ha spiegato il vicesindaco Pirovano. Mille di queste mascherine sono state acquistate direttamente dal Comune di Castello Brianza. Altre sono arrivate dalla Regione per il tramite della Protezione Civile, mentre altre ancora sono state donate.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco