Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 278.200.034
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 04 maggio 2020 alle 13:59

Parco Curone e del Barro scrivono a Provincia, Prefettura e Regione per più restrizioni e chiarimenti sull'attività motoria

I presidenti Marco Molgora (Parco del Curone)
e Paola Golfari (Parco del Monte Barro)
Parco del Curone
e Parco del Monte Barro hanno inviato congiuntamente a Regione, Provincia e Prefettura una serie di richieste che disciplinano l'attività motoria.
I due presidenti, Marco Molgora e Paola Golfari, nell'introduzione comune rivolgendosi alle tre istituzioni si dicono sconcertati per l'indicazione del Governo di autorizzare lo spostamento con mezzi pubblici o privati per raggiungere il luogo individuato per svolgere attività motoria, col rischio di creare traffico e generare assembramenti, vanificando gli sforzi fatti finora. Sì alla possibilità di camminare e di godere della Natura ma inopportuna l'indicazione del Governo.
Al presidente della provincia Carlo Usuelli, si chiede di intervenire affinchè nella Fase 2 ci sia una "libertà di movimento sensata, anche per non gravare in maniera pesante su chi deve occuparsi del controllo del territorio".
Alla prefettura di Lecco, nella persona della dottoressa Marcella Nicoletti, e al presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, si chiedono risposte certe così che le stesse Guardie Ecologiche Volontarie possano poi diramarle ai fruitori delle aree verdi, circa la possibilità per chi possiede un cavallo di passeggiare sui sentieri. Altro quesito riguarda le disposizioni in materia di falesie, arrampicata e soccorso alpino.

CLICCA QUI per visualizzare la lettera al presidente della provincia Claudio Usuelli.
CLICCA QUI per visualizzare la lettera al presidente della regione Attilio Fontana.
CLICCA QUI per visualizzare la lettera alla prefettura di Lecco.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco