Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 246.978.288
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 11 maggio 2020 alle 10:39

A Parigi, nonostante il Coronavirus, Notre Dame resta a disposizione dei turisti

La piazza e la cripta della storica cattedrale parigina di Notre Dame, nonostante le numerose e delicate vicissitudini legate alla diffusione del Coronavirus, anche in Francia, oltre che da noi, sono nuovamente, e possiamo anche dire finalmente, senza comunque per questo entrare nel merito delle migliori strategie contro il Covid-19, che non ci competono assolutamente, sono finalmente, dicevamo, nel contempo sperando nel meglio, a disposizione dei parigini e dei numerosissimi turisti che ogni giorno dell’anno la visitano, tra cui molti italiani (nella foto artisti del nostro Paese davanti alla cattedrale).



Artisti italiani a Notre Dame de Paris


Questo è quanto è stato riferito direttamente dalle fonti di stampa d’Oltralpe a me, che modestamente mi sono speso nei mesi scorsi a livello internazionale per risolvere al meglio, con dei contributi italiani, sia economici e sia ideativi (come quello del famoso architetto Massimiliano Fuksas), la questione.
Nel frattempo sono progressivamente ripresi, dopo il disastroso incendio che fortunatamente non ne ha compromesso definitivamente la struttura, i lavori del colossale cantiere per la ricostruzione e messa in sicurezza appunto di Notre Dame, che era stato sospeso a metà marzo a causa del Coronavirus.
Silvano Valentini
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco