Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 228.649.657
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
ozono
Valore limite: 180 µg/mc
indice del 02/06/2020

Lecco: V.Sora: 140 µg/mc
Merate: 140 µg/mc
Valmadrera: 144 µg/mc
Colico: 126 µg/mc
Moggio: 136 µg/mc
Scritto Giovedì 21 maggio 2020 alle 15:24

La Valle della Nava ripresa dall'alto in un suggestivo video

La Valle della Nava immortalata dall'alto, in uno splendido video realizzato da due casatesi doc: Dante Colombo e Pierangelo Colombo, entrambi originari della Bernaga, in località Cassina de' Bracchi. Immagini davvero suggestive alle quali hanno collaborato anche i fotografi dell'AFCB e i volontari di Sentieri e Cascine, con un unico obiettivo: valorizzare una porzione del territorio casatese sicuramente tra le più interessanti dal punto di vista ambientale.
Dante Colombo ha prodotto delle riprese dall'alto con l'utilizzo del suo immancabile drone. I testi del video invece, sono stati curati da Pierangelo Colombo, noto e pluripremiato scrittore di racconti e insignito negli anni scorsi del Premio San Giorgio a Casatenovo.

VIDEO




''Siamo certi che questo documento rimarrà come una "fotografia" storica indelebile di un territorio che, anche se ha certamente subito il segno dei tempi con situazioni critiche dal punto di vista idrogeologico e boschivo, mantiene tuttora un interesse ambientale notevole che tutti ci dobbiamo impegnare a tutelare e proteggere. E non è certamente un caso che la su area sia inserita addirittura in due parchi, la sponda casatese nel PLIS dei Colli Briantei e la sponda missagliese recentemente inclusa nel Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone. Non ultimo ci preme sottolineare l'importanza e la grande funzione che hanno i sentieri per la fruibilità del territorio. Solo se abbiamo cura della loro salvaguardia potremo, oggi e domani, continuare ad usufruire dei bellissimi ambienti naturali che abbiamo a disposizione'' le parole di Francesco Biffi, presidente dell'associazione Sentieri e Cascine.

Clicca QUI per visualizzare il contributo di Sentieri e Cascine
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco