Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 239.289.710
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 27 maggio 2020 alle 18:24

Viganò: asfalto rovinato dopo la posa della 'fibra'. Le precisazioni del vice Cazzaniga

Strade dissestate a Viganò a seguito dei lavori per la posa della fibra ottica. Una situazione che ha generato qualche polemica in questi ultimi giorni, con ripetute segnalazioni anche via social.

I rattoppi sulle strade viganesi a seguito dell'intervento di Open Fiber

Da settimane infatti sono iniziati i lavori di Open Fiber per assicurare una velocità di connessione e navigazione maggiori grazie alle potenzialità della fibra e tali interventi si sono svolti su diverse zone del comune, tra cui via Piave, via Marconi e via Risorgimento. Proprio in corrispondenza di queste strade gli asfalti si presentano in condizioni non ottimali poiché i lavori sono ancora in corso e le opere di ripristino non ancora iniziate.

Alcuni cittadini si erano lamentati per il dissesto dei manti stradali, criticando anche duramente l'operato della società per via della presunta pericolosità dei tratti interessati. A rispondere, chiarendo la situazione, è stato il vicesindaco Stefano Cazzaniga, assessore con delega alle opere pubbliche.

"È necessario un certo periodo di assestamento prima di passare all'asfaltatura finale: procedere ora con il ripristino completo dei manti stradali sarebbe tecnicamente impossibile e non funzionale ai lavori. La società che sta attuando gli scavi da contratto dovrà comunque provvedere al ristabilimento delle condizioni normali dell'asfalto ma al momento ha solo apportato un "rattoppo" provvisorio per consentire comunque la circolazione dei mezzi. Le tempistiche non sono ancora precise ma sicuramente alla fine dei lavori la qualità dell'asfalto sarà quella adatta per la viabilità. Si tratta comunque di un intervento fondamentale per Viganò, che modernizzerà le infrastrutture per le telecomunicazioni e renderà più efficiente il sistema delle informazioni. Un beneficio per tutta la comunità per cui vale la pena "sopportare" alcuni inconvenienti legati alla realizzazione dell'opera'' ci ha detto il vicesindaco.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco