Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 231.127.928
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 05 giugno 2020 alle 14:15

Garbagnate: approvato il regolamento degli orti

Approvate all’unanimità le modifiche al regolamento dell’orto sociale a Garbagnate Monastero, un’iniziativa introdotta dalla precedente amministrazione. A presentarlo il consigliere Enrico Bonfanti che ha seguito la procedura insieme al collega Luigino Molteni. “Abbiamo fatto tre riunioni per capire come procedere dato che avevamo anche nomi di persone che non risultavano presenti e di una persona che coltivava l’orto senza che si conosceva il nome: nessuno ha saputo identificarla” ha detto Bonfanti. “Al primo incontro si sono presentati in quattro, al secondo una sola persona e al terzo una signora intestataria di un lotto. E’ quindi emerso che c’erano assegnatari di uno, due o tre lotti, ma sul regolamento si diceva che ogni assegnatario avrebbe dovuto avere un lotto di 50 mq. Dopo aver preso le misure, ci siamo accorti anche che c’erano lotti di 88 e 74 mq. Abbiamo deciso di rifare tutto, aggiungendo alcune regole sul regolamento precedente”.


Quanto ai tempi per far partire l’iniziativa, il consigliere Bonfanti ha precisato che “il regolamento era pronto a febbraio ma, dovendo passare per l’approvazione del consiglio, tutto è rimasto fermo a causa del Coronavirus”.
Le integrazioni al regolamento prevedono che, al momento dell’aggiudicazione, a parità di punteggio e esaurita la disponibilità di lotti coltivabili, si tenga in considerazione la data e l’ora di presentazione della richiesta e la continuità di coltivazione dell’orto (se già assegnatario). In caso di disponibilità di lotti, sarà possibile ottenere, su richiesta degli assegnatari, un ulteriore lotto. Altra novità riguarda il periodo di presentazione della domanda:  sarà possibile effettuare richiesta anche a stagione inoltrata ma la scadenza sarà comunque uguale per tutti. 
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco