Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 233.841.805
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 13 giugno 2020 alle 14:01

USD Casatese promossa in serie D, la soddisfazione di patron Sassella

Gianni Sassella
"E' una promozione che è giunta a tavolino in considerazione della sospensione dei campionati a causa della pandemia da Covid, ma al tempo stesso è stato un traguardo sudato per quanto dimostrato in campo sin dall'inizio di stagione". È orgoglioso del suo gruppo Gianni Sassella, patron della USD Casatese, che ha voluto subito mettere in chiaro la bontà di una promozione arrivata dopo una stagione a metà. La sua squadra infatti vola in serie D, tra le migliori squadre d'Italia. Ad annunciarlo è stato lo stesso presidente con un post su Facebook. "Dopo un lunghissimo sogno durato 37 anni - si legge sul social della squadra - la USD Casatese approda in Serie D. Un cammino costellato di successi e promozioni fino ad arrivare ad oggi dove i nostri colori biancorossi possono brillare sempre di più".
Una stagione iniziata in salita che però si è rivelata positiva anche in vista delle ultime partite prima dello stop: la Casatese, infatti, era prima in classifica con tre punti di vantaggio dalla seconda e sei dalla terza. Nelle ultime due giornate disputate, infatti, la Vis Nova Giussano aveva perso la vetta. Inoltre, la Casatese si stava dimostrando anche la miglior difesa del campionato, con solo 18 reti subite. Insomma, tutti i numeri erano dalla parte della squadra di Casatenovo.
Il presidente ha poi assicurato che si proseguirà con lo stesso gruppo anche per la prossima stagione. Sassella ha voluto ringraziare l'allenatore, che "ha saputo preparare la squadra e le partite in modo esemplare", i giocatori e i tifosi. "Il team rimane lo stesso, a parte qualche giocatore più anziano che lascerà la squadra. Inoltre, integreremo la rosa con un paio di nuovi acquisti. Sono una persona che si dà degli obiettivi e sono contento di aver raggiunto questo. Certo, a volte si può perdere, ma quando vinco gli altri devo saper accettare il mio successo. Sono sempre stato così, voglio sempre dare il massimo. L'obiettivo per la prossima stagione è almeno mantenere questa categoria: ora non ci resta che lavorare per questa nuova sfida".
B.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco