Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 231.297.787
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 27 giugno 2020 alle 17:44

Molteno: progetto di riqualificazione di via Roma. Previsto il senso unico in entrata

Senso unico in entrata su una parte di via Roma a Molteno. É quanto sta progettando di realizzare l'amministrazione comunale che proprio in questi giorni ha informato i cittadini della decisione. L'idea, come riferito dal sindaco Giuseppe Chiarella, è quella di "far ritornare via Roma una strada di quartiere con un camminamento idoneo a una via di paese". Una decisione che non trovava facile convivenza con l'attuale sistemazione della strada, a doppio senso di marcia.

"Sulla via attualmente ci sono alcuni tratti di marciapiede ma non è continuo. Nei punti in cui manca non c'erano gli spazi necessari per conservare anche la carreggiata stradale e così abbiamo pensato di realizzare il senso unico, facendo anche in modo che la via torni a essere un viale di quartiere" ha aggiunto il primo cittadino.
All'atto pratico, questo comporta l'allargamento del marciapiede dove esiste già (sul lato sinistro) e la realizzazione di un nuovo camminamento pedonale nei punti in cui oggi non esiste. Dal punto di vista viabilistico, il cambiamento è netto, con l'istituzione di una sola corsia di marcia che prevede l'ingresso dalla strada provinciale 49, la Molteno-Oggiono. Una volta giunti in prossimità del torrente Bevera, si proseguirà necessariamente su via del Cavo. Il primo tratto di via Roma, quello che proviene da piazza Risorgimento, resterà invariato, quindi a senso unico in uscita dal paese.
Nel tratto oggetto di riqualificazione, la corsia unica sarà affiancata da un ampio marciapiede, che in alcuni punti sarà più ristretto, abbellito con aiuole e alberi e fatto da lastricato grigio. "Da quando abbiamo tolto i tigli le cui radici rovinavano l'asfalto, la via ha perso il senso di viale. Con questo progetto pianteremo altri alberi in accordo con Soprintendenza, ma daremo preferenza ad arbusti che formano radici in verticale e non più in orizzontale" ha proseguito Chiarella che si è già confrontato con le realtà commerciali presenti sulla via. "Ci siamo confrontanti con chi ha le attività perché queste non devono essere sacrificate e abbiamo avuto riscontri positivi perché si sono espressi favorevolmente". Nei punti dove attualmente esistono parcheggi per queste realtà, verranno previsti nuovi stalli a spina di pesce che saranno tra il marciapiede e la carreggiata.
"Sappiamo bene come l'istituzione di un senso unico possa creare qualche disagio ma crediamo che la riqualificazione della via nei termini sopra indicati possa giovare al nostro paese prolungando così il centro di Molteno all'intera via Roma. Il progetto è pensato quindi non solo per ragioni di praticità, anche se ci sono state valutazioni della polizia locale e l'ufficio tecnico" ha aggiunto il sindaco.

Veniamo alle risorse. La riqualificazione della via sarà coperta dal contributo, pari a 200.000 euro, che il comune ha ottenuto da Regione Lombardia in relazione all'emergenza Covid-19. "La cifra si presta perfettamente per la riqualificazione della via che era già inserita nel programma elettorale. Predisporremo anche l'illuminazione pedonale a basso impatto energetico anche se al momento non sappiamo se saranno coperti i costi". Per poter ricevere il contributo, i tempi sono piuttosto stretti: il cantiere dovrà essere aperto entro il 31 ottobre.
M.Mau.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco