Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.292.570
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 07 luglio 2020 alle 08:45

SS36 e SP51 paralizzate: ''code'' in direzione Lecco per i lavori al ponte di Isella


La superstrada 36 questa mattina all'altezza di Molteno

Traffico in tilt questa mattina sulla superstrada 36. A causa dei lavori di demolizione e messa in sicurezza del ponte a scavalco dell'arteria, in località Isella di Civate, si registrano forti rallentamenti in direzione nord, con i veicoli incolonnati già al confine con la provincia monzese e conseguenti disagi per i mezzi diretti verso Lecco e l'alto lago. Lunghe code si registrano anche sulla SP51 e comunque su tutte le strade di collegamento verso il capoluogo. A Bartesate di Galbiate, come mostra le fotografia sotto, una lunga fila di veicoli è incolonnata, dopo aver deviato dall'arteria principale intasata probabilmente nella speranza di trovare traffico più scorrevole, ma di fatto si è ritrovata nuovamente ferma.




La strada che attraversa il centro di Galbiate


Come spiegato dal sindaco di Civate, Angelo Isella, la chiusura prevista per ieri sera alle ore 21 è stata posticipata dopo le 22 a causa di un ritardo di Anas. Il ritardo nell'avvio dell'intervento e ulteriori problematiche hanno comportato che questa mattina, ben dopo l'orario della riapertura, fosse ancora in corso la sistemazione di una barriera danneggiata nottetempo, con un restringimento della carreggiata non originariamente immaginato. 
Da cronoprogramma questa sera e domani i lavori proseguiranno regolarmente.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco