Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.686.003
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 07 luglio 2020 alle 18:11

Missaglia: il sindaco e alcuni dipendenti in visita alla Rocchetta di Paderno

In questi giorni di calura estiva molte persone decidono di passare una giornata, partendo da Paderno lungo i sentieri del territorio del Parco Adda. Oltre alla bellezza naturalistica il territorio è ricco di storia e di arte.

Interpellando in anticipo e affidandosi al conosciuto Fiorenzo Mandelli, un luogo da visitare sicuramente è il santuario della Madonna della Rocchetta a Porto d'Adda.
Così hanno fatto Bruno Crippa, sindaco di Missaglia, assieme ad alcuni dipendenti del municipio. La visita alla chiesina e lungo l'Adda è stata molto apprezzata e hanno voluto lasciare un ricordo scritto presso il quaderno presente al Santuario:

''Da una semplice gita lungo l'Adda tra colleghi volenterosi di cimentarsi in una avventura sotto la calura pomeridiana estiva ad una scoperta di luoghi che trasudano storia, tra arte e paesaggi fiabeschi, ma anche laboriosi come da sempre è ricca la Brianza.
L'Adda come filo conduttore delle opere sia pittoriche che ingegneristiche che ha visto in Leonardo il genio che ha saputo coniugare tutto ciò che la natura ha donato a questi luoghi.
È con nostra meraviglia che queste scoperte vengono oggi tenute in vita, narrate e raccontate da una squisita persona, Fiorenzo Mandelli, che grazie alla Sua passione, dedizione e conoscenza tramanda ancora oggi a tutti i viandanti le meraviglie che ci circondano e che senza il suo aiuto non saprebbero apprezzare.
Un grazie ancora da parte di alcuni dipendenti del comune di Missaglia ed in particolare del Sindaco nella speranza che tutto ciò non si fermi, non venga disperso, ma mantenuto e tramandato''.

Bruno Crippa - Sindaco
Antonella,
Alessandro,
Manuela,
Claudio,
Luigi
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco