Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.662.504
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 12 luglio 2020 alle 11:39

Motori: formidabile crono per Michele Beretta al Nürburgring

Michele Beretta ha mostrato di non aver sofferto affatto il lungo stop. Tornato sulla difficilissima pista del Nürburgring per la 4 Ore Adenauer ADAC Rundstrecken-Trophy che ha aperto la stagione, ha siglato un formidabile crono in qualifica, portando la sua Audi R8 LMS GT3 a soli 05 millesimi dalla pole.
Michele ha affrontato gli oltre 22 chilometri del Nordschleife con una determinazione formidabile, così da prendersi la leadership delle qualifiche sino a pochi minuti dal termine, con il tempo di 7’59”728. Soltanto nel finale Assenheimer (Mercedes AMG-GT3) è riuscito a precederlo.
In gara Michele si è confermato protagonista assoluto assieme al suo compagno Kim Luis Schramm e al team Phonex Racing, occupando costantemente una posizione da podio. Lo splendido risultato è stato rovinato sul finale da un maldestro comportamento di un doppiato che ha chiuso la traiettoria con ritardo, danneggiando la sospensione posteriore della R8 di Michele. Il contatto gli ha fatto perdere un secondo posto meritatissimo ma non l’ottima sensazione di essere competitivo in vista della celebre 24 ore del Nürburgring che si correrà a Settembre.



Michele ha commentato così il suo fine settimana: “Il team Phoenix ha dimostrato di sentirsi veramente a casa propria al Nordschleife. Siamo arrivati con un ottimo setup dopo i test pre Campionato e abbiamo svolto solo un lavoro di rifinitura, concentrandoci sulle nuove gomme Michelin che utilizzeremo quest’anno. La macchina si è dimostrata subito competitiva e anch’io non ho avuto problemi a trovare il ritmo dopo il lungo periodo di stop. Sono riuscito a chiudere un gran giro in qualifica sfiorando la pole position. È una gran soddisfazione essere così competitivo su una pista super impegnativa ed è un ottimo biglietto da visita per la stagione. Siamo andati molto bene anche in gara riuscendo a gestire il traffico, che qui rappresenta un aspetto molto importante. Purtroppo nel corso dell'ultimo giro, quando eravamo ad un passo dal secondo posto ho avuto un’incomprensione con un doppiato che ci ha estromesso dal podio. Il bilancio è comunque positivo perché siamo stati competitivi, sia io che il mio compagno, il team è molto forte e ben organizzato e c’è ottimismo in vista della 24 ore di settembre”.
Questo fine settimana Michele sarà ancora impegnato al Nordschleife per gara-2 e gara-3 del Campionato VLN. In questa occasione, oltre che con Kim Louis Schramm, dividerà il volante con Mike Rockefeller, pilota di grandissima esperienza e già membro della squadra ufficiale Audi da molto tempo. L'obiettivo è quello di proseguire con la preparazione in vista della mitica 24 Ore di Settembre.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco