Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 309.817.508
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 21 luglio 2020 alle 18:01

Bulciago: Scuol@BIS, nuove idee per il trasporto a scuola

In attesa della ripresa del prossimo anno scolastico, il comune di Bulciago ha reso note alcune informazioni e iniziative concernenti il trasporto scolastico.
Oltre, infatti, all’esperienza del Centro Ricreativo Estivo e del progetto “Living Land – Util’Estate” pensati per i bambini e i giovani, tra le attività sulle quali ci si sta interrogando maggiormente anche attraverso il confronto con l’Istituto Comprensivo di Costa Masnaga, vi è anche il tema della ripresa della scuola a partire dal prossimo mese di settembre. La ferma volontà dell’amministrazione comunale, condivisa anche dal Dirigente Scolastico e dal Corpo Docenti, è quella di poter garantire la ripresa di un nuovo anno scolastico “in presenza ed in sicurezza”, sia per gli alunni della scuola primaria “Don Lorenzo Milani” che per gli alunni della scuola secondaria di primo grado “Don Bosco” di Costa Masnaga. Questa ripresa dovrà essere all’insegna del rispetto delle vigenti normative ministeriali e regionali anti Covid-19, consentendo a tutti gli alunni frequentanti questi due plessi scolastici di tornare a vivere esperienze educative imprescindibili.
Tutto ciò comporterà una necessaria diversa riorganizzazione dei tempi, degli spazi e dell’organizzazione della scuola, dei progetti e dei servizi tradizionalmente offerti, richiedendo la collaborazione dell’intera comunità nella buona riuscita di questa straordinaria risposta all’emergenza provocata dal Coronavirus. Per alcune evidenti ragioni, quindi, tra le quali non ultime le disposizioni sul distanziamento sociale imposte dalla situazione sanitaria nazionale, non sarà più attivo il trasporto tradizionale (scuolabus) così come è stato proposto negli ultimi anni ed al suo posto verrà introdotto il sistema di Carpooling scolastico oltre che rinnovato e potenziato il progetto di Piedibus già avviato da alcuni anni a copertura di alcune zone del paese.
Per ogni famiglia verranno studiate delle soluzioni puntuali con l’intento di non lasciare nessuno in difficoltà e contribuendo al contempo, tutti insieme, a dar vita ad un progetto di mobilità scolastica sostenibile, denominato “Scuol@BIS”, che si propone di rafforzare il Piedibus e attivare il Carpooling scolastico coinvolgendo attivamente, in via sperimentale, tutta la popolazione scolastica di Bulciago iscritta presso la scuola primaria e secondaria di primo grado. Il Piedibus sarà rivolto ai soli alunni iscritti alla scuola primaria, e prevede l’organizzazione di gruppi di alunni accompagnati da genitori o da altri volontari che raggiungono a piedi la scuola lungo un percorso segnalato. Per il Carpooling, invece, occorrerà la costituzione di equipaggi tra 2 o 3 famiglie che raggiungono un accordo per effettuare il percorso casa-scuola con un’unica auto. Gli equipaggi possono funzionare “a rotazione”, con una famiglia che fa l’andata e l’altra il ritorno, o ad autista fisso.
L’organizzazione del carpooling segue un preciso e sicuro sistema di gestione e permette a tutti di risparmiare tempo, chilometri, e risorse economiche, oltre a prevedere la possibile introduzione di benefit per coloro che aderiranno al progetto. L’iniziativa si svolgerà in collaborazione con Agenda Consulting 21 Srl e pertanto, al fine di approfondirne i contenuti e procedere con le iscrizioni sarà possibile collegarsi al sito www.scuolabis.it , alla sezione “Come Funziona”, dove è disponibile un video che spiega i passaggi fondamentali del progetto. Inoltre, saranno organizzati degli incontri pubblici che si terranno a Bulciago, mercoledì 22 luglio presso la palestra della scuola primaria “Don Lorenzo Milani” dalle 18.30 alle 20.00 per i soli rappresentanti di classe degli alunni iscritti alla scuola primaria delle classi dalla seconda alla quinta e per tutti i genitori degli alunni iscritti alla classe prima e dalle 21.00 alle 22.30 per tutti i genitori degli alunni iscritti alla scuola secondaria di primo grado.
Si potrà poi prenotare appuntamenti telefonici o online con il responsabile di progetto (Luca Lietti), scrivendo una mail a luca.lietti@scuolabis.it, attraverso il sito www.scuolabis.it o chiamando il numero 049-8079570 da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.00, oppure contattando l’Ufficio Segreteria Scolastica del Comune negli orari di apertura. L’amministrazione, infine, fiduciosa di un’ampia partecipazione agli incontri in programma, al fine di eseguire una prima ricognizione delle disponibilità e dei bisogni di ciascuna famiglia, invita a compilare il questionario online appositamente predisposto cliccando al seguente link: https://www.scuolabis.it/home/questionario/questionario-online.html
Martina Besana
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco