Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.010.462
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 24 luglio 2020 alle 17:48

Missaglia, Via Merlini: i tempi si allungano per problemi tecnici. Si riprende ad agosto

Si allungano le tempistiche per la conclusione dei lavori in Via Merlini a Missaglia, riaperta al traffico veicolare già a fine giugno, quando l'impresa incaricata aveva terminato i primi tre lotti previsti - ovvero la posa dell'asfalto lungo l'intero tratto stradale e la realizzazione del nuovo dosso - dopo che nei mesi scorsi erano già stati rimessi a nuovo i sottoservizi.
Sopra lo strato di asfalto attualmente presente dovrà essere posato un altro ''tappetino'' in graniglia di porfido, che al termine di tutte le operazioni previste conferirà al manto un colore molto più chiaro di quello grigio-scuro nero.

Via Merlini come appare in questi giorni

La posa del ''tappetino'' in graniglia di porfido, programmata per la scorsa settimana, ha subito un ritardo a causa di problemi tecnici e sarà attuata il primo martedì del mese di agosto.
''Chiuderemo tutta la via dalle 7 del mattino sino alla fine dei lavori, previsti in serata'' ci ha spiegato l'assessore alla partita, Paolo Redaelli. ''I residenti, che saranno avvisati attraverso un volantino consegnato nei prossimi giorni a tutte le famiglie, potranno posteggiare le loro auto nel parcheggio della baita, perchè per l'intera giornata Via Merlini non sarà transitabile, se non a piedi''.
Una volta effettuato questo passaggio, si dovranno attendere almeno 35-40 giorni prima di procedere con la levigatura, ovvero per far emergere un colore simile al porfido, sulla scorta di quanto avvenuto lo scorso anno in Via Garibaldi.
Anche in questo caso i lavori dovrebbero terminare in una giornata, procedendo un tratto alla volta, senza disporre quindi la chiusura dell'intera arteria per non arrecare ulteriori disagi.
Concluso anche questo passaggio si procederà alla stampa della segnaletica orizzontale e dei simboli. I rosoni decorativi che richiamano le principali istituzioni governative saranno mantenuti simili alla precedente versione dell'arteria, come avevano precisato a più riprese gli amministratori missagliesi presentando il progetto a cura dell'ingegner Gianluigi Meroni, che riveste anche l'incarico di direttore dei lavori.
''Contiamo di chiudere il cantiere entro metà settembre'' ha precisato l'assessore Redaelli facendo riferimento appunto ad una delle opere più attese a Missaglia. ''Confido nella collaborazione della cittadinanza e in particolare dei residenti, che in queste settimane abbiamo cercato di avvisare costantemente, tenendoli informati sui vari passaggi previsti''
I lavori in Via Merlini avevano preso il via lunedì 4 maggio, in concomitanza con la parziale riapertura di molte attività a seguito dell'emergenza sanitaria ancora in atto; a meno di ulteriori intoppi, si chiuderanno a settembre, dopo quattro mesi.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco