Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 262.358.348
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 29 luglio 2020 alle 08:04

Missaglia: due truffe ai danni di anziani in una sola mattina

Una bomboletta maleodorante gettata nell'acqua per trarre in inganno la vittima. Avrebbero utilizzato questo stratagemma i truffatori che nei giorni scorsi sono entrati in azione a Missaglia. Due i colpi messi a segno in una sola mattina: prima a Maresso, in Via Manzoni, e poi a Lomaniga, non lontano dalla chiesa parrocchiale. In entrambi i casi le vittime sarebbero due donne che confidando nella buona fede dei malviventi, hanno aperto loro la porta di casa, consentendogli di portare via alcuni monili in oro che nel frattempo avevano prelevato poichè i finti tecnici paventavano il rischio che si sarebbero potuti danneggiare, stante i presunti problemi alle condotte idriche.
Ma non c'era nulla di vero: si trattava di una truffa purtroppo, e per le vittime al danno materiale si è sommato quello affettivo, oltre al dispiacere di essere state ingannate. L'invito alla popolazione quindi, resta quello di prestare la massima attenzione affinchè certi episodi non possano più ripetersi.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco