Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 234.516.909
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 30 luglio 2020 alle 21:42

Cremella: per il furto della bandiera, denunciato un giovane

Gli alpini Alessandro Brivio e Franco Panzeri con il tricolore danneggiato

E' stato individuato e denunciato l'autore del furto - con successivo danneggiamento - del tricolore posto accanto al monumento degli Alpini, dinnanzi al palazzo municipale di Cremella. L'episodio, che aveva destato grande amarezza nelle istituzioni e nel locale gruppo di penne nere, risale alla notte fra lo scorso venerdì e sabato quando ignoti avevano prelevato il tricolore gettandolo nel vicino cestino dei rifiuti. A dare una svolta alla vicenda sarebbe stato il sistema di videosorveglianza comunale: le immagini messe a disposizione dei carabinieri hanno consentito di individuare in maniera piuttosto nitida un ventenne residente a Cassago, presente sullo scenario del furto insieme ad altri coetanei. Sarebbe lui infatti, l'autore del grave gesto, condannato anche l'altra sera in consiglio comunale dal sindaco Ave Pirovano.
Il ragazzo ha rimediato una denuncia per ''vilipendio o danneggiamento alla bandiera o ad altro emblema dello Stato'' secondo l'articolo 292 del codice penale.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco