Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 283.916.807
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 02 agosto 2020 alle 11:51

Molteno: la nuova stagione per la pallamano del Salumificio Riva

Finalmente si ritorna a respirare aria di campionato, di gare, di attività agonistica. Tutto ciò è fantastico, considerato quello che abbiamo vissuto negli ultimi cinque mesi. C'è grande voglia di ripartire per la nuova stagione di Serie A1 del Salumificio F.lli Riva Molteno. C'è voglia di confronto, anche perché tutto lo staff dirigenziale e tecnico della compagine moltenese, vuole avere delle risposte importanti in vista del primo appuntamento che scatterà il prossimo 5 settembre, data infatti dell'inizio della stagione 2020-2021 del campionato di Serie A1. Il Molteno del riconfermato tecnico spagnolo Alfredo Rodriguez e del presidente Livio Redaelli, inizierà infatti il prossimo campionato affrontando incredibilmente le cinque formazioni altoatesine, a partire dal Bressanone in casa per poi passare alle trasferte di Appiano e Merano e continuare con Pressano e Bolzano al PalaSanGiorgio. Abbiamo intervistato il direttore sportivo Matteo Somaschini, chiedendo quali saranno le fasi che porteranno all'inizio della prossima stagione.




Matteo, in qualità di DS del Salumificio F.lli Riva Molteno, pensi che la società abbia fatto tutto quello che era nelle sue possibilità per allestire una squadra coerente alle difficoltà che presenta il prossimo campionato di Serie A1 ?
<< Credo che i nuovi acquisti effettuati per affrontare il prossimo campionato, siano certamente frutto di un grande lavoro che la società abbia fatto proprio perché il Molteno non vorrà certo essere una semplice matricola, ma cercare di essere la squadra rivelazione del prossimo campionato. Per questo motivo, abbiamo riconfermato l'intero blocco che lo scorso anno ha conseguito la promozione in A1, inserendo dei giocatori di spessore e nel calibro della nazionale italiana, quali Daniele Soldi, Carlo Sperti e Gabriele Randes, oltre al forte giocatore serbo Aleksandar Vujnic >>.



Si partirà il 5 settembre contro la forte formazione del Brixen che ha concluso lo scorso campionato nelle prime posizioni in classifica. Per il Salumificio F.lli Riva Molteno sarà una nuova avventura importante da affrontare, una stagione che proporrà difficoltà sul piano tecnico ed agonistico, ma con un pizzico di sana ambizione. Come farà una squadra di un piccolo comune come Molteno a cercare di contraddistinguersi nel prossimo campionato ?
<< Sicuramente sarà un campionato molto combattuto, dove ci saranno squadre e città certamente con un blasone maggiore della nostra realtà, ma noi vogliamo ben figurare soprattutto per dimostrare che anche dietro una società come la nostra, ci sono persone e aziende che credono fortemente nel nostro progetto.Tengo a ringraziare in particolare il Salumificio F.lli Riva che da oltre 30 anni è il Main Sponsor della nostra società. Vorrei inoltre ringraziare anche i Gold Sponsor Synermec, Preimage, Expert Riva Molteno, Panzeri Sport, Alfaplast, Trafilerie San Paolo e tutte le aziende che compongono il Pool dei nostri Sponsor. Un particolare ringraziamento va alle istituzioni, al Comune ed alla Parrocchia di Molteno che contribuiscono con il loro prezioso aiuto, a rendere possibile questa splendida avventura >>.


Pensi che con questi presupposti il Salumificio F.lli Riva Molteno possa dire la sua nel prossimo campionato?
<< Lo spero vivamente, i presupposti ci sono tutti. Certo, non dobbiamo dimenticare che l'obbiettivo primario della società è di poter rimanere in A1. Questo è il focus ed il punto di partenza su di cui tutti, staff e giocatori sono pienamente consapevoli. Poi se verrà qualcosa in più, certamente sarà una gratificazione per gli sforzi fatti in questo periodo. I nostri ragazzi per primi hanno voglia di dimostrare il loro valore e di tornare a giocare in un palcoscenico così importante come l'A1 >>.



Il tuo sogno nel cassetto per la prossima stagione quale sarà ?
<< I sogni non si dicono, ma ho dei desideri, il primo fra i quali quello più importante di trascorrere un campionato sereno e lontano da tutte le preoccupazioni dei mesi scorsi e che tutti i nostri ragazzi si possano divertire e rappresentare al meglio i nostri colori e la nostra maglia. Tutto il resto sarà una conseguenza partendo da questi presupposti >>. Matteo, immaginiamo che sono molte le difficoltà che state affrontando per gestire in massima sicurezza il prossimo campionato? << Effettivamente si, stiamo seguendo con molta attenzione tutte le disposizioni per poterci allenare in sicurezza grazie al grande lavoro di persone valide, competenti ed attente a questa situazione. Garantiamo il massimo impegno per gestire queste linee guida con la massima serietà e professionalità >>. Un messaggio che vorresti comunicare a tutti i tifosi del Molteno: << Credo di poter dire loro che abbiamo fatto un grande lavoro in questi mesi per cercare di costruire una squadra competitiva. Noi tutti ci auguriamo di poter tornare presto a giocare al PalaSanGiorgio a porte aperte e di poter riabbracciare tutti i nostri tifosi, così da poter tifare e sostenere la nostra squadra e per tornare ad essere il nostro ottavo uomo in campo. Forza Molteno ! >>. Ringraziamo il nostro DS Matteo Somaschini ed auguriamo un grande in bocca al lupo a tutto il nostro Team. Buona stagione a tutti !
Comunicato stampa della società
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco