Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 247.821.670
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 03 agosto 2020 alle 10:13

Oggiono: al via gli incontri della Libera Università, il primo il 9 agosto

“Il territorio è da sempre il luogo di sedimentazione dei saperi e dei valori, culla di tradizioni e identità, trampolino di lancio verso la realtà che ci circonda e sicuro ritorno dopo il nostro peregrinare, spazio dove progettare e innovare, con i piedi ben piantati a terra” ha detto l’assessore alla cultura oggionese Giovanni Corti presentando l’iniziativa “LUO, libreria universitaria oggionese”: un contenitore di proposte culturali che si svolgeranno in città periodicamente e che avranno come proposito la conoscenza del territorio.
Il progetto, già presentato a fine febbraio, è stato riformulato dopo l’emergenza sanitaria che ha costretto l’amministrazione a rivedere le tante proposte culturali, nonché le modalità di fruizione delle stesse.
“Saranno gratuite e rivolte a tutti i cittadini” -specifica l’assessore- “senza distinzione di genere e di età. E’ un progetto rivolto a tutti coloro che vorranno accrescere il loro interesse e la conoscenza per la storia, l’arte, il paesaggio, la natura, le tradizioni del territorio in cui viviamo”.
A chi vorrà frequentare questa “università”, infatti, non saranno richiesti né titoli di studio né particolari conoscenze. Non ci saranno esami e neppure lauree. Basterà portare con sé una buona dose di curiosità e la voglia di conoscere le bellezze della nostra terra.
“Il primo appuntamento, o meglio la prima “lezione”, sarà tenuta dal geologo prof. Fabio Calvino in un’aula di superlativa bellezza: l’area lago Sabina, presso il Centro Remiero OKT domenica 9 agosto alle ore 18. Il lago e l’arco dei monti lecchesi saranno una fantastica lavagna tridimensionale. Il tema sarà l’uomo… la terra… l’acqua e la pietra” ha concluso. Collaboreranno all’evento l’Associazione Università del Monte di Brianza e StendHart con Nicola Bizzarri.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco