• Sei il visitatore n° 361.069.224
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 05 agosto 2020 alle 19:35

Sirone: motociclista finisce contro una barra falciante di un trattore. In 'PS' in codice giallo

Impatto violento con un trattore per un motociclista di 23 anni che questa sera a Sirone, in prossimità del confine con Dolzago, non è riuscito ad evitare l'urto contro l'ostacolo che ha improvvisamente incontrato sul percorso. L'incidente è avvenuto attorno alle 18.30 lungo via don Allamano, la strada che collega Molteno a Dolzago meglio nota come ‘tangenzialina'.





In base a quanto è stato possibile apprendere, con la ricostruzione della dinamica ancora al vaglio delle autorità, sembrerebbe che il centauro provenisse da Sirone e fosse diretto verso Dolzago quando, per ragioni ancora da accertare, forse dopo il sorpasso di una vettura che viaggiava davanti a lui, si sarebbe trovato di fronte il lato posteriore del trattore che stava svoltando alla sua sinistra su una via agricola, senza però riuscire ad evitarlo.
L'impatto, come accennavamo in apertura, è stato violento: il 23enne infatti è finito con la sua due ruote contro la barra falciante per il prato che viene utilizzato in agricoltura. 





Immediato l'intervento dei soccorso sul posto, dopo l'allerta alla centrale operativa che ha fatto scattare il codice rosso, dunque di massima gravità. Sono arrivati in via don Allamano due camionette dei vigili del fuoco: il polisoccorso da Lecco e l'auto pompa da Valmadrera. A fianco dell'intervento dell'ambulanza della Croce Verde Bosisio, coadiuvata dall'auto infermieristica con base a Molteno, è arrivato anche l'elisoccorso, levatosi in volo da Como. Il personale sanitario si sta prendendo cura dell'infortunato che non sarebbe fortunatamente in pericolo di vita: cosciente, è stato stabilizzato sul posto e gli è stato attribuito un codice giallo, di media gravità. È stato in seguito trasferito all'ospedale Manzoni di Lecco. 





Per quanto riguarda la strada, invece, i Carabinieri hanno deciso di chiudere la via in ambo i sensi di marcia per permettere le operazioni di soccorso: la chiusura si protrarrà con ogni probabilità fino all'arrivo del carro attrezzi e alla conclusione dei rilievi. Spetterà infatti ai militari raccogliere le testimonianze e accertare eventuali responsabilità dell'accaduto.

Immagini a cura di Edoardo Terraneo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco