Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.312.716
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 06 agosto 2020 alle 10:43

Barzanò-Viganò: Filippo e Fabio scrivono ''L'isola che non c'è'', una fresca hit estiva

"L'isola che non c'è" è una fresca e vivace hit estiva realizzata dal duo composto da Filippo Veggiato, in arte Steve, e Fabio Rovelli.

I due ragazzi sono originari rispettivamente di Barzanò e di Viganò e sono accomunati dalla passione per la musica, tanto da lanciare un tormentone che entra fin da subito nelle orecchie di chi lo ascolta. Stanno riscuotendo grande successo nel territorio e non solo. Abbiamo intervistato in esclusiva per il nostro giornale i due giovani per approfondire com'è nata l'idea di questo scoppiettante sodalizio.

VIDEO


Com'è nata la collaborazione? Cosa vi ha spinto a scrivere questa hit estiva?
"Io e Fabio ci conosciamo ormai da più di dieci anni e il nostro sogno è sempre stato quello di fare musica. Con questo singolo, finalmente, ci siamo riusciti. Ci siamo trovati una sera di fine maggio in macchina con una chitarra e abbiamo iniziato a scrivere questa canzone. È stata una cosa davvero casuale, senza premeditazione e devo ammettere che ci è voluto davvero poco tempo, anche per la sintonia che c'è tra di noi e per la forte amicizia che ci lega. La canzone parla di estate, di divertimento, di spensieratezza. Volevamo dare una bella ventata di positività e di aria fresca dopo un periodo molto difficile per tutti" ha risposto Filippo.


Dove si può ascoltare la canzone? E come avete realizzato il video?
"La nostra canzone è disponibile su tutti i digital store (Spotify, Apple Music e iTunes Store) e su YouTube si può trovare il video. Il video è stato realizzato da due nostri amici, Nicola Cozzoli per la regia e il montaggio e Fabrizio Olivadese per le riprese, con un drone e con una videocamera. Il risultato è un video molto dinamico e brioso, che coinvolge tutti. Abbiamo deciso anche di inserire una coreografia, che è stata creata da hoc dalle Morotwins, due giovani milanesi, per poter ballare la canzone e postare eventualmente il ballo sull'ormai noto Tik Tok" ha affermato Fabio.


Avete in mente altri progetti insieme per il futuro?
"Per il momento non abbiamo progetti insieme per il futuro, ci concentriamo su questa canzone per promuoverla e farla ascoltare al numero maggiore di persone possibili. È un grande sogno che si è avverato e speriamo che questo singolo estivo possa piacere e intrattenere i nostri ascoltatori, dai più affezionati a quelli che magari ci hanno appena scoperto. Dal 31 luglio la canzone sarà anche in rotazione radiofonica e ne siamo davvero entusiasti. Non potevamo chiedere di meglio" ha concluso Filippo.


E' possibile ascoltare e scaricare “L’isola che non c’è” sulle varie piattaforme digitali e a guardare il bellissimo video al seguente link.
S.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco