Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 262.359.277
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 06 agosto 2020 alle 18:35

Missaglia: grazie ai fondi regionali, possibili gli interventi su scuola, biblioteca e cimitero

A seguito dell'ottenimento del finanziamento da 350.000 euro da parte di Regione Lombardia per la messa in sicurezza e l'adeguamento alle vigenti normative sulla sicurezza degli edifici comunali, il Comune di Missaglia ha reso noti i progetti che intende realizzare nei prossimi mesi grazie a queste nuove risorse. Il primo intervento consiste nell'ampliamento e riqualificazione del cimitero, per il quale sono stati stanziati 120.000 euro e che permetteranno in primis di realizzare cinque nuovi campi di sepolture interrate con l'inserimento di 80 nuove tombe doppie.

Il cimitero di Missaglia

Nel progetto finale rientrano poi anche gli interventi di sistemazione dei vialetti cimiteriali, l'installazione del nuovo sistema di drenaggio delle acque e la realizzazione della nuova area di spargimento delle ceneri. Nelle stime del Comune, il presunto importo delle concessioni cimiteriali dovrebbe ammontare quindi a circa 184.000 euro.
Con i contributi regionali sarà poi possibile procedere ai lavori di sistemazione del piano seminterrato della biblioteca, la ex sede della Polizia Locale, per i quali sono stati previsti anche in questo caso 120.000 euro. L'intervento permetterà di recuperare il piano seminterrato adeguandolo alla normativa antincendio per permetterne la completa agibilità soprattutto agli utenti in età scolare, veri destinatari dell'obbiettivo finale dell'opera. Nel progetto, infatti, figura anche la suddivisione planimetrica in tre nuove che saranno adibite all'uso di diverse fasce d'età così classificate: baby, bimbi e ragazzi, che potranno usare il piano per lo studio e per tutto ciò che fa riferimento all'attività di tipo scolastico.


Sullo stesso piano saranno poi realizzati un ripostiglio, una sala riunioni per il personale e il nuovo servigio igienico, utilizzabile anche da persone disabili. Il progetto, una volta ultimato, migliorerà e potenzierà quindi i servizi offerti alla cittadinanza con una struttura che sarà poi totalmente indipendente dall'ingresso dalla biblioteca, sia per l'accesso e sia per gli orari di apertura. L'intervento, infine, comprende anche il rifacimento e l'adeguamento dell'impianto elettrico secondo le normative vigenti.

La scuola primaria Teodoro Moneta

L'ultimo progetto che sarà finanziato con fondi di origine regionale è quello che porterà alla sistemazione di tutta l'area esterna intorno all'edificio scolastico della scuola primaria Teodoro Moneta, opera per la quale sono stati invece stanziati 110.000 euro. Le risorse permetteranno di realizzare lavori straordinari nella parte esterna dell'edificio per la formazione di percorsi pedonali, carrai e vie d'esodo esterno per la raccolta delle acque, per la messa in sicurezza dei percorsi esterni tra gli spazi didattici e gli ambienti esterni e per la suddivisione in sicurezza dell'area esterna per adibire le future zone a diverse funzioni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco