Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.596.688
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 12 agosto 2020 alle 08:49

Missaglia: conclusi i lavori per consolidare il versante lungo la ''strada dei vagoncini''

Sono stati completati i lavori per la sistemazione del versante del tratto di ''strada dei vagoncini'', sotto l'ex cementeria di Lomaniga, a Missaglia.
L'opera, iniziata lo scorso giugno e realizzata grazie alla collaborazione con il Parco di Montevecchia, ha permesso di sistemare una criticità che stava progressivamente peggiorando: le acque piovane, scendendo da via degli ulivi entravano nella strada sterrata e dopo qualche decina di metri andavano a erodere la sede stradale.

''Questo fenomeno si è aggravato negli anni tanto da ridurre la sede stradale di quasi un metro e costituire un pericolo per i pedoni che percorrono quel tratto'' ha spiegato in proposito l'assessore all'urbanistica e lavori pubblici Paolo Redaelli. ''L'intervento fatto, oltre a ripristinare il calibro stradale, ne ha riconsolidato la struttura, rendendo la via nuovamente fruibile senza pericoli per le molte persone che ogni giorno la percorrono a piedi per andare da Lomaniga in Valle Santa Croce passando per Pianetta.
I lavori hanno permesso di consolidare il versante a partire dal ''piede'' del versante fino al piano strada con un'opera di ingegneria naturalistica, creando una canalizzazione con pietre e palificate per agevolare il deflusso delle acque in modo che queste possano scorrere senza erodere la strada.

Per poter realizzare questo intervento, il Comune di Missaglia si è attivato (con delibera di consiglio comunale n. 23 del 10 luglio 2019) per far inserire quel tratto di strada all'interno della Viabilità Agro-Silvo-Pastorale (VASP) di Regione Lombardia e poter afferire ai relativi fondo previsti che, grazie alla collaborazione del Parco di Montevecchia, ha permesso di realizzare questi lavori.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco