• Sei il visitatore n° 340.271.625
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 15 agosto 2020 alle 14:02

Bosisio: nuovi armadi in otto classi della scuola materna

Nuovi armadietti alla scuola dell'infanzia Melzi D'Eril a Bosisio Parini.

A seguito del Covid-19, l'amministrazione comunale ha dovuto ripensare la sistemazione delle classi per la scuola dell'Infanzia che, nel nuovo anno scolastico 2020-2021, passeranno da quattro a otto. In vista del raddoppio delle aule, l'amministrazione ha deciso di implementare l'arredo della struttura grazie ad alcuni fondi concessi dal ministero per l'edilizia scolastica, per complessivi 15.000 euro.

"La scelta è stata di investire al meglio i soldi ricevuti e così abbiamo pensato di realizzare le quattro classi acquistando materiale che avremmo potuto riutilizzare. Sono stati quindi acquistati 23 armadietti ignifughi che saranno utilizzati per la suddivisione" ha riferito l'assessore a cultura e istruzione Corrado Galbusera. "Oltre a fungere da divisori sono parte dell'arredo e costituiscono un porta abiti per il fabbisogno di 94 bambini. Attraverso questo acquisto abbiamo dato una risposta alle richieste della scuola di ammodernare gli arredi".

I nuovi armadi sono stati collocati quest'oggi all'interno della scuola. "L'attività è stata fatta in tempi molto stretti per un'amministrazione. In dieci giorni abbiamo definito l'investimento, identificato il fornitore, preparato la determina e acquistato il materiale. Il mio grazie va al nostro ufficio tecnico coordinato dal geometra Domenico Carratta che, con i suoi collaboratori ha avviato le attività il 4 agosto seguendo le indicazioni dell'amministrazione, per arrivare oggi, e 14 agosto a installare gli armadietti. Personalmente ritengo che la chiave del successo di questo intervento è stato il gioco di squadra tra l'amministrazione, l'ufficio tecnico e il fornitore".
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco