Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.765.379
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 20 agosto 2020 alle 17:46

Monticello: in scadenza il comodato d'uso di baita e salone. Al via la nuova selezione

Il comune di Monticello ha aperto la possibilità per associazioni e gruppi di richiedere la gestione, in comodato d'uso, dei locali della Baita degli Alpini e del salone polivalente siti all'interno del Parco di Villa Bocconi a Monticello. L'avviso è stato reso noto negli ultimi giorni e ha come fine ultimo quello di favorire l'associazionismo e l'attività di volontariato che perseguono obbiettivi ambientali, sociali, culturali e sportivi riconosciuti di pubblico interesse e senza scopo di lucro. Si tratta in realtà, secondo le parole della stessa sindaca Alessandra Hofmann, di "un atto dovuto" dato che a breve andrà in scadenza la convenzione della gestione della Baita, la quale, essendo un immobile comunale, necessiterà di una selezione da parte del Comune per affidarne l'utilizzo al prossimo soggetto che farà domanda. 



La baita alpini e accanto il salone polivalente

Il Comune selezionerà dunque le domande che perverranno nei prossimi giorni provenienti da soggetti ed organismi cittadini per dare il proprio sostegno anche per quanto concerne gli aspetti logistici con cui ha a che fare il mondo dell'associazionismo locale, in primis ovviamente spazi e locali dove potersi ritrovare o portare avanti la propria mission. Nella selezione saranno privilegiati i soggetti che promuovono lo studio e le attività nel rispetto dell'ambiente naturale operanti nell'ambito della tutela dell'ambiente, della solidarietà e dell'utilità sociale, nel campo della cultura, della sicurezza pubblica, della salute, della ricerca e dell'istruzione. I soggetti comodatari saranno poi individuati esclusivamente tra le organizzazioni ONLUS, le associazioni di promozione sociale e altri soggetti di natura diversa che sostengono o concorrono ad attività di volontariato o Protezione Civile e che hanno la propria sede legale presso il Comune di Monticello Brianza. 



La concessione in comodato avrà una durata di nove anni, rinnovabili dalla stessa associazione al termine del periodo di utilizzo e la destinazione d'uso dei locali dovrà essere contenuta all'interno dei compiti e delle azioni utili a perseguire il proprio fine sociale ed espressamente previste dal proprio Statuto.
Per maggiori informazioni relative alla procedura di formulazione della richiesta è possibile consultare la pagina istituzionale del Comune di Monticello, ricordando però che la scadenza per l'invio della domanda presso l'ufficio Protocollo del Comune è il 3 settembre entro e non oltre le 12.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco