Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.270.397
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 31 agosto 2020 alle 13:59

Cremella: si è spento Giordano Crippa, storico volontario del Manara Calcio

Giordano Crippa
È venuto a mancare Giordano Crippa, volontario infaticabile del Luciano Manara Calcio, che da trent'anni era responsabile dello spogliatoio e del campo della società sportiva. Ci ha lasciato all'età di 78 anni, dopo una vita intera votata all'amore per il calcio, per i ragazzi e per la generosità data dalla sua dedizione gratuita. La società ha voluto subito commemorare la sua scomparsa con un post in cui ha proclamato il suo lutto.
"La società Luciano Manara annuncia l'improvvisa e dolorosa scomparsa del nostro storico custode Giordano. Tutti i dirigenti ed i responsabili, tutto lo staff tecnico e medico nonché tutti gli atleti e le loro famiglie, esprimono le più sentite condoglianze alla famiglia - si legge sul post di Facebook (https://www.facebook.com/lucianomanara1909/posts/2097298327080793) che il Manara Calcio ha pubblicato in memoria del volontario - La Manara ringrazierà sempre la tua costante presenza che, abbinata alla grande passione e proficuo lavoro, lascerà un ricordo indelebile nella nostra società."
All'accorato pensiero si sono uniti decine di ragazzi, conoscenti e amici di Giordano, o "Jordan" - come veniva affettuosamente chiamato - per esprimere il proprio cordoglio e la propria riconoscenza, ricordando momenti felici e spensierati passati insieme. Anche il Direttore Sportivo del Luciano Manara, Marco Monza, ha ricordato il volontario: "Mi dispiace tantissimo, era una di quelle persone che finché non vengono a mancare non ti rendi veramente conto di quello che facevano". Giordano Crippa era una presenza costante sul campo e non, un punto di riferimento per ogni persona che gravitava attorno alla società sportiva: "Abitava nella casa esattamente dietro allo spogliatoio, per qualsiasi cosa lui era presente: sia che dovesse spegnere una luce a mezzanotte oppure che dovesse aprire i cancelli a chi era venuto ad aggiustare il campo alle sei di mattina. Era una di quelle persone speciali che adesso non ci sono più", ha osservato Marco Monza.
Non un semplice volontario, ma un amico per i tanti ragazzi che frequentavano lo spogliatoio: "Giordano era uno di loro, un nonno acquisito sempre a disposizione e con cui scherzare", ha concluso Marco Monza ricordando i momenti passati.
I funerali si terranno oggi lunedì 31 agosto alle ore 15 nella Chiesa parrocchiale di Cremella.
M.Bis.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco