Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.004.226
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 settembre 2020 alle 10:16

Viganò: perdita idrica crea una voragine al confine con Torrevilla. Strada chiusa

Un'enorme voragine sulla carreggiata si è creata questa notte in Via Fermi a Viganò. A causa di una perdita d'acqua dai sottoservizi - al confine con il territorio di Monticello, località Torrevilla - l'asfalto è letteralmente collassato.

A dare l'allarme intorno alle 3 sarebbe stata una pattuglia di carabinieri in transito a quell'ora che dopo aver notato l'arteria letteralmente dissestata, ha chiesto l'intervento di vigili del fuoco che hanno effettuato una prima opera di messa in sicurezza, in attesa dell'arrivo questa mattina presto, dei tecnici inviati da Lario Reti Holding. Presente sul posto in nottata anche il sindaco viganese Fabio Bertarini insieme ai tecnici della società "Fumagalli e Cazzaniga", raggiunto successivamente dai colleghi amministratori e dalla prima cittadina di Monticello, Alessandra Hofmann. La criticità in quel tratto coinvolge infatti entrambi i comuni, trattandosi di una rete idrica ormai vetusta.

Per consentire le operazioni di sistemazione del guasto, si è resa necessaria la chiusura dell'arteria in entrambe le direzioni di marcia, fino alla conclusione dei lavori, prevista entro la serata.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco