Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 238.701.902
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 14 settembre 2020 alle 13:18

Missaglia: Salvo D'Acquisto ritratto nell'opera di Gerry donata ai CC di Casatenovo

Un dono prezioso per l'Arma dei carabinieri. Non solo per la pregevole cura e maestrìa con le quali è stato realizzato, ma soprattutto per il suo significato intrinseco: lo spirito di sacrificio e ancor più, l'impegno che devono caratterizzare la quotidiana opera al servizio del territorio.

Le autorità intervenute alla consegna della tela ai carabinieri della stazione di Casatenovo

Domenica mattina a Palazzina Teodolinda di Missaglia, il pittore Gerry Scaccabarozzi - direttore artistico della Bottega dell'Arte - ha donato alla stazione carabinieri di Casatenovo rappresentata per l'occasione dal maresciallo Christian Cucciniello, un'opera raffigurante Salvo D'Acquisto, da destinare appunto alla caserma di Via Bixio.

Il maresciallo Giorgio Angeletti e il sottotenente Antonio Gisonni

L'esponente dell'Arma rappresenta infatti un vero esempio per chi decide di intraprendere la carriera militare: il vice brigadiere originario di Napoli morì il 23 settembre 1943 per salvare un gruppo di civili durante un rastrellamento delle truppe naziste nel corso della seconda guerra mondiale. Sacrificò dunque la propria esistenza per salvare quella del prossimo.

A fare da tramite alla preziosa consegna sono stati i volontari dell'associazione nazionale carabinieri di Merate-Missaglia, in particolare il presidente Antonio Gisonni e il suo vice, Giorgio Angeletti, che ieri mattina hanno appunto organizzato un breve momento per presentare l'opera, alla presenza di alcuni esponenti del sodalizio e delle autorità locali.

Il sindaco Bruno Crippa, il sottotenente Salvatore Erriquez e il maresciallo Christian Cucciniello

A precedere la scopertura della tela è stata la premiazione di cinque soci che hanno tagliato il traguardo del ventesimo anniversario di iscrizione all'ANC. Si tratta del maresciallo Luigi Notaro - già presidente dell'associazione - del figlio Matteo, carabiniere ausiliario, del brigadiere Salvatore Carrubba, dell'appuntato Ermanno Ballocchi e del carabiniere ausiliario Cristian Rocca.

L'opera d'arte dedicata a Salvo D'Acquisto

Alla consegna degli attestati di fedeltà ha fatto seguito il momento clou della mattinata, ovvero la presentazione dell'opera realizzata dal pittore missagliese Scaccabarozzi. ''Il tuo è un dono molto bello che rimarrà per sempre: grazie Gerry per quello che hai realizzato'' le parole del presidente Antonio Gisonni, che ha poi ceduto la parola al critico d'arte Silvano Valentini.

I soci premiati per i vent'anni di iscrizione all'ANC

Quest'ultimo oltre ad aver esaltato la creazione dell'amico, ''una vera e propria opera d'arte'', ha rievocato brevemente la storia di Salvo D'Acquisto, ricordando infine il filo conduttore che lega la caserma casatese al mondo dell'arte locale, ospitando già alcune opere donate in passato dal socio ANC Sergio Crippa.

Luigi e Matteo Notaro con il presidente Antonio Gisonni

Presente al momento - oltre agli agenti di polizia locale e all'ispettore Giovanni Ledda della Polizia di Stato - anche il sindaco Bruno Crippa che ha voluto ringraziare i volontari dell'associazione nazionale carabinieri per il supporto dato al Comune in un momento difficile come quello del Covid, contribuendo a far rispettare le nuove regole di distanziamento, in momenti come il mercato settimanale o altre manifestazioni.

''C'è uno spirito di collaborazione forte, anche con lo sportello amico che gestite proprio in questa sede ormai da diversi anni e che rappresenta un punto di riferimento per molti cittadini'' ha aggiunto l'amministratore, invitando i presenti a non abbassare la guardia poichè l'emergenza sanitaria non è ancora alle spalle.

A sinistra il critico d'arte Silvano Valentini

Un grazie sentito è stato pronunciato dal maresciallo Cucciniello, presente in rappresentanza dell'Arma in servizio, insieme al sottotenente Salvatore Erriquez, in questi giorni al comando della Compagnia di Merate. ''Questo quadro è un dono prezioso per tanti motivi e voglio collocarlo in un posto sicuro, dove sia anche ben visibile, perchè rappresenta valori importanti, come il forte attaccamento e l'impegno'' ha detto il comandante della stazione di Casatenovo, ringraziando anche l'associazione che si è resa tramite per la realizzazione e la consegna della tela, esaltando altresì quel senso di collaborazione e sinergia che caratterizza da tempo ormai, i reciproci rapporti al servizio del territorio.

La cerimonia si è chiusa con alcune foto ricordo scattate con i presenti accanto all'opera artistica di Gerry Scaccabarozzi.

G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco