Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 309.977.340
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 settembre 2020 alle 17:48

Colle B.za: archiviata la prima settimana a scuola. Le novità

Si è conclusa la prima settimana di scuola alla primaria ''Rocca'' di Colle Brianza. Gli alunni delle classi dalla seconda alla quinta hanno iniziato le lezioni lunedì, dopo essersi confrontati con i cambiamenti imposti dalle normative per contenere la pandemia da Coronavirus. Alle otto del mattino, momento del loro arrivo presso l'istituto situato a Ravellino, sono stati accolti dai volontari che si sono occupati di indirizzarli ordinatamente e correttamente distanziati verso l'ingresso. Nel piazzale dell'istituto sono stati suddivisi in gruppi. Presenti, oltre al personale docente, anche il sindaco Tiziana Galbusera e il consigliere comunale Milena Colombo.

È stato direttamente il primo cittadino di Colle Brianza a illustrare ai giovani alunni le novità che incontreranno durante questo anno scolastico: classi modificate, armadi, tavoli e arredi spostati per garantire lo spazio necessario. Buona parte degli arredi a disposizione della scuola rispondevano già alle caratteristiche richieste dalle normative nuove. I cambiamenti maggiori sono invece avvenuti sul lato dell'organizzazione interna, negli spazi comuni e con l'introduzione dei percorsi obbligati da seguire. Oltre ad aver ringraziato gli insegnanti per il lavoro didattico svolto durante i mesi più critici dell'emergenza, il sindaco Galbusera ha spiegato: «In accordo con la dirigente scolastica nei mesi estivi ci siamo dati da fare affinché la scuola iniziasse puntualmente il 14 settembre. Abbiamo cercato di fare di tutto per riaprire in sicurezza e garantire a voi bambini, alle vostre insegnati ed alle famiglie tutte le condizioni di protezione previste».
Circa un'ora dopo l'ingresso in aula degli alunni delle quattro classi che vanno dalla seconda alla quinta, è toccato ai nuovi arrivati bambini della classe prima. Per loro si è svolta una cerimonia di benvenuto con il lancio di palloncini colorati come momento di augurio per l'anno scolastico alle porte e per il percorso che si apprestavano a iniziare nel mondo della scuola.

Ma, i nuovi alunni della primaria avevano avuto occasione di fare festa anche il venerdì precedente. Non avendo potuto festeggiare il loro ultimo giorno di asilo prima della pausa estiva, a causa dell'emergenza pandemica, l'11 settembre si sono ritrovati per l'ultima volta alla scuola materna Cardinal Schuster. Hanno avuto l'occasione per salutare i loro insegnanti dell'asilo e per ricevere dal parroco Don Alberto un diploma di "fine scuola materna".
Per gli oltre settanta alunni suddivisi in cinque classi che frequentano la primaria "Rocca" a Ravellino, da martedì 22 settembre tornerà attivo il servizio mensa, adeguato alle nuove disposizioni per limitare le possibilità di contagio. Durante questa settimana il servizio di trasporto sembra non aver incontrato problematiche particolari, funzionando in modo corretto. Nuovi volontari si sono resi disponibili per accompagnare i bambini all'ingresso e all'uscita da scuola. Ai signori Alba, Gigi e Guido, già attivi lo scorso anno, si sono aggiunti anche i signori Emilio Cesana e Domenico Mammoliti. Nuove forze che hanno permesso di raddoppiare il servizio che, oltre al mattino, da quest'anno sarà attivo anche alle 16.00 orario di uscita da scuola degli alunni.

L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco