Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.262.887
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 22 settembre 2020 alle 18:00

Fai Cisl Mbl: Stefano Bosisio eletto nuovo segretario generale

É Stefano Bosisio, 37 anni, eletto questa mattina A Malgrate, il nuovo  segretario generale della Fai Cisl Mbl, la categoria che si occupa dei lavori dell’agroalimentare. E' subentrando a Enzo Mesagna, entrato a luglio nella segreteria Cisl Mbl.
Bosisio, nonostante la giovane età, ha una vasta esperienza del settore. Già delegato della Beretta Salumi, nel 2016 è diventato operatore a tempo pieno e poi, nel 2017, membro della segreteria Fai Cisl Mbl.


Enzo Mesagna e Stefano Valsecchi

«In Brianza e nel Lecchese – spiega -, il nostro è un settore trainante, composto di una rete di piccole, medie e grandi imprese. Abbiamo panifici, salumifici famigliari, pasticcerie artigianali, ma anche grandi gruppi industriali conosciuti a livello nazionale e non solo. Pensiamo a Vismara, Rovagnati, Beretta (salumifici), Star (dadi, minestre, ecc.), Granarolo (prodotti caseari), Bonomelli (infusi).


Con grande caparbietà, nei mesi scorsi, siamo riusciti comunque a portare a casa un buon contratto nazionale – spiega Bosisio- ma, purtroppo, non è ancora un contratto per tutti! Ora, dopo l’attivo nazionale unitario, si è deciso di manifestare lo stato di agitazione in tutte queste realtà tagliate fuori dal rinnovo, continuando con il blocco degli straordinari e delle flessibilità e proclamando lo sciopero nazionale per la giornata del 9 ottobre.
Continueremo a lavorare nel solco tracciato da Enzo Mesagna. Le due priorità sono la formazione dei delegati e una sempre maggiore presenza sul territorio per meglio tutelare i lavoratori».
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco