Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 242.097.876
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 23 settembre 2020 alle 08:15

Cremella rinnova il sostegno al comitato lecchese per la pace

''Il comitato lecchese per la pace e la cooperazione tra i popoli è un piccolo fiore all'occhiello del nostro territorio''. Durante il consiglio comunale del 21 settembre, l'amministrazione cremellese ha approvato la nuova convenzione per la sua gestione associata. Il consigliere Matteo Beretta ha introdotto la sua storia e i dodici articoli facenti parte della nuova convenzione. Il comitato lecchese nasce nel 2001, su iniziativa della provincia di Lecco con il coinvolgimento di un gruppo di comuni, che hanno come finalità la cooperazione internazionale. Il comune di Cremella vi aderisce nel 2005. Lo scopo del comitato è il sostegno delle iniziative per azioni di pace e di cooperazione tra i popoli nel mondo. Nel 2009 Casatenovo entra come ente capofila dopo la rinuncia della provincia di Lecco. Quest'anno su indicazione del presidente Maria Grazia Caglio, il Consorzio Brianteo Villa Greppi si attesta come ente capofila e stipula la convenzione in 12 articoli tra enti locali.

"Il Comune di Cremella intende proseguire il rapporto con il comitato, procedendo ad erogare 800 euro annui, per il sostegno e lo sviluppo dei progetti inerenti alla causa". Ogni anno viene indetto un bando che dà la possibilità a persone o ad enti di presentare il loro operato. Quest'anno il tema riguarda una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile (http://www.comitatopacelecco.org/wordpress/progetti-di-cooperazione-bando-2020/).
Matteo Beretta ha spiegato il suo punto di vista sul rinnovo della convenzione. "In questo anno come consigliere delegato ho potuto vedere l'assiduo e costante impegno di tutti i comuni facenti parte del comitato".
I comuni che aderiscono al gruppo sono infatti 27, senza contare le numerose associazioni: Abbadia Lariana, Airuno, Barzago, Brivio, Bulciago, Casatenovo, Cassago Brianza, Costa Masnaga, Cremella, Dervio, Galbiate, Lecco, Lomagna, Malgrate, Missaglia, Montevecchia, Olgiate Molgora, Olginate, Osnago, Paderno d'Adda, Sirtori, Valgreghentino, Valmadrera, Verderio Inferiore, Viganò e l'Unione dei comuni della Valletta.

Il sindaco Ave Pirovano prima delle votazioni ha espresso il suo appoggio al comitato. "È bello vedere tutti i comuni collaborare per progetti che vanno al di sopra della quotidianità, consapevoli che il nostro rimane un piccolo contributo. Siamo qui a riconfermare la scelta fatta dall'amministrazione nel 2005, rinnovando l'adesione per altri dieci anni".
M.Bis.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco