Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.008.112
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 01 ottobre 2020 alle 14:21

Missaglia, lite in casa a Ossola: due i feriti a colpi di...bicchieri

Sono volati dapprima insulti. Poi dalle parole (grosse) i contendenti sono passati direttamente alle mani. Anzi....ai bicchieri.
Serata decisamente movimentata quella di mercoledì a Ossola di Missaglia, dove intorno alle ore 23 è scoppiata una vivace lite fra gli occupanti di un appartamento situato nel cuore della frazione. I contendenti - a quanto è dato sapere - sarebbero cittadini di origine africana che dopo un iniziale momento di ''festa'', tra musica e forse anche qualche bicchiere di troppo, se le sono date di santa ragione, con tanto di ambulanza e carabinieri costretti a raggiungere la zona per sedare gli animi e soccorrere i feriti. Ad avere la peggio sarebbero stati infatti due residenti di 30 e 39 anni, sottoposti alle cure mediche dei volontari della Croce Rossa di Casatenovo e poi trasferiti al pronto soccorso dell'ospedale Mandic di Merate in codice verde per alcuni traumi di lieve entità. Da quanto è emerso infatti, i protagonisti della lite - scaturita per futili motivi - si sarebbero avvalsi anche di alcuni bicchieri in vetro, scagliati reciprocamente all'indirizzo dei rivali.
Nonostante le botte rimediate, nessuno dei contendenti ha riportato ferite gravi. Certo è che il trambusto provocato dall'episodio, unitamente all'intervento dei militari e dell'ambulanza presso l'abitazione missagliese, ha richiamato l'attenzione - e soprattutto la preoccupazione - dell'intero vicinato.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco