Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 272.561.128
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 02 ottobre 2020 alle 15:10

Cassago: Rosaura Fumagalli chiede risposta alle mozioni

Si è aperta con un diverbio l'ultima seduta di consiglio comunale a Cassago. Durante la lettura dei verbali della seduta precedente - primo punto all'ordine del giorno- il consigliere di minoranza di #Insieme Cassago, Rosaura Fumagalli, ha chiesto delucidazioni in merito alle mozioni e interpellanze presentate e discusse nel precedente consiglio comunale. "Ci avevate detto che ci avreste risposto, ma noi queste risposte non le abbiamo ancora ricevute, quindi chiedo riscontro".
Il sindaco Roberta Marabese ha riferito che dopo le verifiche del caso, se effettivamente non fosse stato risposto, come Amministrazione avrebbero fornito una replica scritta alle minoranze.
A questo punto Fumagalli, non ricevendo la risposta aspettata, si è appellata al segretario comunale, la dottoressa Maria Antonietta Manfreda, essendo trascorsi più di due mesi dalla richiesta formale inoltrata.
Il segretario ha cercato di riportare all'ordine la seduta, sostenendo che in quel momento si stavano approvando i verbali della seduta precedente, non considerando dunque l'intervento pertinente. L'insistenza del consigliere ha portato però il sindaco a chiedere quali fossero le domande a cui non era stata data risposta.
Un intervento al quale il consigliere Fumagalli ha replicato: "ho rispetto per questo consiglio comunale, non sono io che devo ricordarvi quello a cui non avete risposto. Erano domande messe nero su bianco, a cui avreste dovuto darci risposta in quella sede. Il non farlo equivale ad una mancanza di rispetto al ruolo del consiglio comunale. Dovreste avere la cortesia, la gentilezza, il dovere istituzionale di dare tutte le risposte".
Il diverbio si è concluso con i voti contrari all'approvazione dei verbali della seduta precedente da parte dei consiglieri di #Insieme Cassago, Rosaura Fumagalli e Antonio Carrino.
M.Bis.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco