Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 272.562.856
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 10 ottobre 2020 alle 11:14

Per Oggiono: via Europa, Trescano e manutenzione del verde temi di due interpellanze

Via Trescano e Viale Europa
Due nuove interpellanze sono state presentate dal gruppo di minoranza «Per Oggiono - Lietti Sindaco».
Fanno seguito a un'altra interpellanza - depositata alla fine di settembre - relativa alle condizioni di degrado del cimitero oggionese. Nelle due nuove richieste di chiarimenti, i consiglieri di minoranza Lamberto Lietti e Debora Acerbi hanno sottolineato le problematiche di sicurezza di Viale Europa e le condizioni di degrado di Via al Trescano, così come la scarsa manutenzione del verde ai lati strada.
Nell'interrogare l'amministrazione comunale sulle condizioni di Viale Europa, i consiglieri del gruppo «Per Oggiono» hanno ripercorso la vicenda della strada fin dall'anno 2015. All'epoca, l'attuate maggioranza di «Insieme per Oggiono» si trovava all'opposizione. In questo ruolo chiese - attraverso una mozione e due interpellanze - all'allora giunta del sindaco Roberto Ferrari di intervenire per mettere in sicurezza il transito dei pedoni lungo un tratto della via. I passaggi consiliari si protrassero dal marzo 2015 allo stesso mese dell'anno successivo. L'allora giunta Ferrari intervenne, lungo un tratto di Viale Europa, posizionando alcune barriere mobili. Quella che doveva essere una soluzione temporanea - giudicata all'epoca insufficiente da «Insieme per Oggiono» - è sopravvissuta un intero quinquennio. Oggi, a parti invertite, con l'allora minoranza di «Insieme per Oggiono» nel ruolo di maggioranza e con il centro destra passato dal governo della città ai banchi dell'opposizione, il gruppo di Lietti è tornato a sottolineare la questione. La richiesta pervenuta in questi giorni all'amministrazione comunale è stata di risolvere la situazione «in breve tempo» dimostrando coerenza con quanto sostenuto in passato.
Diversa la situazione in Via Trescano. Il gruppo di «Per Oggiono» ha ricordato che alcuni cittadini hanno già segnalato - nel mese di agosto - le condizioni di «ammaloramento del manto stradale». Segnalazioni alle quali si sono sommate quelle inerenti alle problematiche di scarsa manutenzione delle aree verdi poste ai lati di diverse vie: Papa Giovanni XXIII, Alighieri, Lazzaretto, Donatori del Sangue, per Annone, al Chiarè, Imberido e Baravico. I consiglieri Lietti e Acerbi hanno quindi scelto di chiedere all'amministrazione comunale di provvedere a un maggior monitoraggio dell'azienda incaricata di eseguire il taglio del verde e di «dedicare la massima attenzione e celerità» nella risoluzione di queste problematiche. Proprio le condizioni delle aree verdi posti ai lati delle strade era stata oggetto di dibattito durante lo scorso consiglio comunale. Gli stessi consiglieri di opposizione avevano incalzato la maggioranza nell'adottare decisioni risolutorie nei confronti dell'azienda incaricata di effettuare i lavori di manutenzione.
Entrambe le interpellanze, così come la richiesta di chiarimenti sullo stato di degrado del cimitero cittadino, saranno discusse durante la prossima seduta consiliare che dovrebbe svolgersi l'ultima settimana del mese di ottobre.
L.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco