Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 255.310.290
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 10 ottobre 2020 alle 18:10

Lecco, Rotary Club: scatta la Virtual Run End Polio

Se è vero che la lotta alla Polio nel mondo e nella storia è una maratona di cui stiamo correndo l'ultimo fatidico scatto, raggiungere il traguardo è una missione che non può cedere il passo ad alcun virus. La poliomielite è ancora una realtà. Non si tratta di una malattia entrata a far parte della lista dei virus debellati dal nostro pianeta. C'è, esiste ancora e continua a mietere vittime sotto i cinque anni di età. Parte all'attacco del sistema nervoso e si trasmette da una persona all'altra, quasi sempre attraverso l'acqua contaminata. Non c'è cura, ma esiste un vaccino sicuro ed efficace che il Rotary, con il progetto End Polio Now, sta portando in ogni angolo del Pianeta. End Polio Now però non è solo donare un vaccino. È creare una rete di presidi medici a tutto campo ovunque nel Mondo, anche tra le zone più disagiate. Presidi che nel tempo sono stati fondamentali nella lotta contro Zika ed Ebola e che in futuro saranno indispensabili anche per contrastare il Covid-19.
Virtual Run End Polio è la challenge lanciata dal Rotary Distretto 2042, che riunisce tutti i Club delle province di Bergamo, Como, Monza Brianza, Lecco, Sondrio, Varese e parte Nord della provincia di Milano, accolta e promossa anche da tutti i Distretti Rotary italiani.
Dal 24 ottobre (World Polio Day) al 6 novembre, chiunque potrà partecipare alla maratona in solitaria nel rispetto delle norme anti Covid. Basterà iscriversi sul sito www.rotarianvirtualrun.it. Una volta effettuata l'iscrizione bisogna solo decidere se camminare o correre, ognuno potrà scegliere la modalità che preferisce; ogni chilometro percorso sarà convertito in un contributo a sostegno del progetto Rotary End Polio Now. Ogni passo conta perché andrà a sommarsi a quelli di tutti gli altri partecipanti sparsi per l'Italia. L'obiettivo è raggiungere quota 42.195 km in totale, grossomodo la lunghezza dell'Equatore che abbraccia tutta la Terra, la distanza coperta da quasi mille maratone. Come monitorare il percorso svolto? È sufficiente scaricare l'app creata appositamente per l'occasione: Rotary Virtual Run è disponibile sia su Google Play sia su Apple Store. Una volta aperta e attivata l'applicazione, si collegherà direttamente al GPS per tenere traccia dei chilometri percorsi. Il tutto sarà registrato e sommato al grande totale nazionale!
"In questo 2020, in cui abbiamo imparato a vivere a distanza, il nostro correre uniti contro la Polio diviene virtuale. La run è aperta a tutti, rotariani e non, giovani e meno giovani, perché l'importante è partecipare e raggiungere il traguardo tutti insieme", dichiara Laura Brianza Governatore del Distretto Rotary 2042. "Abbiamo previsto anche un riconoscimento per i non più giovanissimi tenendo in considerazione il miglior risultato ottenuto in relazione all'età anagrafica e moltiplicato per i chilometri percorsi. Chiediamo a tutti i volenterosi partecipanti di indossare una maglia rossa, il colore simbolo della nostra campagna per sconfiggere la Polio nel Mondo, di taggarci e menzionare il challenge con l'hashtag #VRunEndPolio".
Che la Virtual Run End Polio abbia inizio!
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco