Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 248.270.638
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 23 ottobre 2020 alle 08:50

Chiudere subito prima che sia troppo tardi

Purtroppo stiamo assistendo ad un errore grossolano del governo. Errore già commesso a febbraio, quello di chiudere a scaglioni.
Vogliamo ricordare quello che è successo? Mesi di chiusura ed economia a terra.... e morti: non ce ne possiamo dimenticare.
Noi pensiamo che una chiusura completa di 15 giorni non danneggia totalmente l'economia e può comunque salvare migliaia di vite.
Non solo la curva ha la possibilità di scendere, ci darà la possibilità di ricominciare a vivere.
Le fabbriche con più di 50 operai divideranno i turni dopo i 15 giorni di chiusura totale.
Ricominciare con il 50% che lavorano e il restante 50% IN CASSA MA PAGATA e così via per i primi 2 mesi.
Poi dopo ricominciare con mascherine e distanziamento lavorando a pieno ritmo.
Ma se non ci fermiamo subito ci troveremo a chiudere non 15 giorni, ma mesi e vedere morti e l'economia crollate definitivamente.
Crediamo che i virologhi dello Stato pagati fior di soldi si muovono come burattini mossi esclusivamente dal governo stesso.
Ascoltiamo anche chi è fuori da questo cerchio, diciamo la verità.
È ora di agire subito.
Roberto
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco