Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 298.342.525
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 23 ottobre 2020 alle 12:11

Giro d'Italia: sospeso il 27enne sirtorese Matteo Spreafico

Matteo Spreafico
Ci sarebbe un caso di positività (non al Covid) al Giro d'Italia: l'Unione Ciclistica Internazionale ha infatti annunciato che il 27enne Matteo Spreafico, corridore lecchese che veste la maglia della Vini Zabù-Brado-KTM dopo il passaggio dall'Androni proprio quest'estate, ha ricevuto notifica di una doppia violazione avvenuta il 15 e 16 ottobre proprio durante la corsa rosa.
Nei due test antidoping svolti al termine delle tappe di Cesenatico e Monselice, Spreafico - residente a Bevera di Sirtori - sarebbe risultato positivo all'Enobosarm (ostarina), prodotto che di recente aveva già causato la positività di altri sportivi.
Spreafico, immediatamente sospeso, deve abbandonare quindi il Giro d'Italia: si trovava al 127° posto in classifica a più di 5 ore da Kelderman.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco