Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.771.516
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 02 novembre 2020 alle 17:10

Monticello, RSA: nessun positivo tra i 122 ospiti. Struttura chiusa alle visite esterne

Nessun caso di positività da Covid-19 all'interno della Casa di Riposo di Monticello. A confermarlo è il direttore sanitario dr.ssa Arianna D'Antino in una nota diffusa questo pomeriggio. La situazione dunque, è al momento sotto controllo e la struttura - dopo i decessi dovuti al virus (e non solo) dei mesi scorsi - è tornata ad accogliere nuovi ospiti, tanto che ad oggi sono quasi tutti occupati i posti disponibili (122 su 126).
Anche l'organico è al completo per quel che concerne il personale in servizio, mentre vi è una buona presenza di dispositivi di protezione individuale che potranno essere utilizzati dai dipendenti per ulteriori otto mesi, operando dunque in condizioni di completa sicurezza.
Dal 16 ottobre non sono consentite le visite ai familiari degli ospiti, sostituite con delle videochiamate per cercare perlomeno di accorciare la distanza visiva.


Di seguito il comunicato diffuso dalla dr.ssa Arianna D'Antino:
Buongiorno a tutti, sono la dott.ssa Arianna D'Antino, Direttore Sanitario della Casa di Riposo di Monticello Brianza. Volevo raggiungere tutti voi per un aggiornamento sulla situazione della nostra RSA: doveroso in un clima di poche certezze e tanti dubbi.

A partire dal 10/07/2020 la nostra struttura ha iniziato i ricoveri programmati di nuovi ospiti secondo una modalità sicura (isolamento domiciliare prima dell’ingresso e isolamento post ingresso). Tutti gli ospiti sono stati preventivamente sottoposti ad esame sierologico e a tampone per ricerca di Sars Cov 2 che è stato poi ripetuto a distanza.

Attualmente la struttura ha 122 posti occupati su 126.

Ad oggi nessuno dei nostri ospiti è positivo per Covid -19

Sull’insorgere di sintomi riconducibili a Covid 19, sottoponiamo immediatamente i nostri ospiti a test antigenico (tampone rapido) che abbiamo a disposizione; finora nessun ospite è risultato positivo a test antigenico.

Su 122 ospiti presenti, 63 hanno un test sierologico positivo (hanno o hanno avuto anticorpi presenti) mentre 59 hanno un test sierologico negativo.

Periodicamente tutti gli ospiti con test sierologico negativo vengono sottoposti a controllo.

Su 122 ospiti presenti 25 ospiti hanno contratto il COVID 19 e ne sono guariti (23 erano già nostri ospiti e 2 sono ospiti entrati a partire da luglio 2020).

1 solo nostro ospite è attualmente ricoverato in ospedale per cause diverse da Covid 19.

L’organico della RSA è praticamente al completo.

Abbiamo a disposizione tutti i dispositivi di protezione individuale idonei: attualmente la dotazione standard è di cuffia, visiera protettiva e mascherina chirurgica oltre ovviamente alla divisa personale .

Abbiamo una buona giacenza di DPI che ci permetterà di sopperire al bisogno interno per circa 8 mesi: la settimana scorsa ATS ce ne ha fornito una cospicua quantità.

Dopo la chiusura ai parenti della struttura a partire dal 16/10/2020 (ordinanza di Regione Lombardia) sono ripartite a pieno regime le videochiamate ai familiari a casa.

Dopo la chiusura della struttura a partire dal 16/10/2020 è in atto la procedura di consegna dei beni personali degli ospiti, da parte dei parenti, attraverso contenitori posti sotto ad un gazebo in giardino: sta funzionando senza intoppi.

Mi auguro che la situazione attuale possa continuare per lungo tempo, saremo comunque pronti ad affrontare situazioni complicate non appena si dovessero presentare.

Mi auguro ancora di più di tornare presto alla “normalità” … quella normalità che tanto ci manca!

Mi auguro che presto gli abbracci possano ritornare reali e non solo virtuali.

Ringrazio tutto il personale sempre pronto, sempre disponibile, sempre collaborante e che non nega mai ai nostri ospiti un gesto d’amore o un semplice sorriso.

Ringrazio il consiglio di amministrazione della nostra RSA per il sostegno continuo.

Ringrazio l’Amministrazione Comunale con cui siamo sempre in contatto.

Ringrazio la nostra Associazione di Amici e Volontari che con impegno costante non ci ha mai lasciato.

Grazie a tutti voi per la pazienza: solo collaborando come abbiamo fatto finora potremo ritornare il prima possibile ad una prossima NORMALITA'.

UN ABBRACCIO A DISTANZA A VOI TUTTI

Monticello Brianza, 02/11/2020            
                                                      

Il Direttore Sanitario
dr.ssa Arianna D’Antino

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco