Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 263.768.006
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 04 novembre 2020 alle 09:38

Greppi fra le tre migliori scuole regionali nei Giochi della Chimica

Istituto Greppi ancora ai vertici nei Giochi della Chimica. Nei giorni scorsi si è svolta la cerimonia di premiazione della sfida fra studenti, rigorosamente online.
Quest'anno la prestigiosa manifestazione organizzata dalla Società Chimica Italiana con il patrocinio del MIUR si è svolta solo in ambito regionale, coinvolgendo più di 400 studenti provenienti da tutta la Lombardia; sia la fase nazionale che quella mondiale sono state rinviate a causa del Covid.

A sinistra il professor Spotti, referente per i Giochi della Chimica

L'indirizzo chimico dell'istituto monticellese è risultato fra i migliori tre della regione. Come recita infatti la motivazione ufficiale del premio le graduatorie di merito vengono stilate ''non solo per individuare i migliori studenti, ma anche per poter premiare le migliori scuole, individuabili considerando la media del punteggio riportato dai relativi studenti''.
In particolare Andrea Panzeri si è classificato secondo nella classe di concorso più "selettiva" riservata agli istituti ad indirizzo chimico, affiancato da altri tre studenti che si sono piazzati al 10°, 11° e 13° posto.
''Una particolare riconoscenza va a Davide che ha contribuito con il suo motivato apporto al risultato finale'' si legge sul sito dell'istituto diretto dal professor Dario Maria Crippa. La brillante prova - come ha sottolineato il professor Spotti, responsabile dei Giochi per l'istituto - conferma una serie trentennale di ottimi risultati a livello regionale, nazionale e mondiale. ''Per me una soddisfacente conclusione della carriera scolastica, sicuro che i colleghi sapranno prendere il testimone e proseguire nella tradizione''.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco