Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 255.303.897
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 11 novembre 2020 alle 16:12

Monticello: ruba un furgone poi si schianta sulla rotonda della SP 54 e...scappa a piedi

Il piede premuto un po' troppo sull'acceleratore deve avergli fatto perdere il controllo del furgone, schiantatosi dapprima contro i cartelloni pubblicitari a margine della carreggiata, per poi ultimare la propria corsa al centro della rotonda sulla SP54.
Il movimentato episodio si è verificato questa notte lungo Via Monte Grappa a Monticello, all'altezza del pub Hemingway, dove il mezzo è stato poi rinvenuto dalla pattuglia dei carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Merate che stava svolgendo il servizio di controllo del territorio.

Peccato però che del conducente non ci fosse più nemmeno l'ombra. Dopo la carambola infatti, l'uomo si è dileguato a piedi, eclissandosi nel buio di una notte di lockdown. E non a caso: il furgone infatti, era stato rubato qualche ora prima in Via Sirtori, dove il legittimo proprietario - un pensionato residente in paese - lo aveva posteggiato all'esterno dell'abitazione di un proprio familiare. Al momento non è chiaro cosa sia successo nel lasso di tempo compreso fra il furto e il botto, diciamo così.

A bordo infatti, non sarebbe stata rinvenuta alcuna refurtiva o materiale sospetto. Non si capisce nemmeno per quale ragione l'uomo procedesse così spedito, riuscendo a perdere il controllo del veicolo per terminare la propria corsa nel bel mezzo della carreggiata, con tutti i danni del caso. Eloquenti infatti, le conseguenze del sinistro sulla segnaletica verticale della rotonda e sui cartelloni pubblicitari posti a protezione dei pedoni fra Via Sirtori e Via Jacopo della Quercia, contro i quali si è schiantato il veicolo che proveniva a gran velocità dalla rotonda di Casirago, viaggiando in direzione Besana.

Seppur un po' ammaccato, il furgone è stato poi riconsegnato al legittimo proprietario dai carabinieri della stazione di Casatenovo, ai quali aveva segnalato il furto subito. A questo proposito proseguono le indagini per identificare il responsabile, messosi poi alla guida del mezzo, per dileguarsi infine in tutta fretta a piedi dopo la carambola.
G.C.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco