Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 257.304.272
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 novembre 2020 alle 19:24

Cassago: fibra ottica in arrivo nella primaria e secondaria

Open Fiber dovrebbe terminare i lavori di attivazione della fibra ottica nelle sedi comunali di Cassago entro due settimane. È quanto ha riportato il sindaco Roberta Marabese durante il consiglio comunale del 20 novembre, a seguito di un incontro avuto con l'operatore che si occuperà dei lavori.
Il progetto coinvolgerà la scuola primaria, la scuola secondaria, la scuola dell'infanzia, ma anche il comune, compresi la biblioteca, la sala computer al suo interno, l'area interna al parco e quella retrostante. Il sollecito per il termine dei lavori è dettato dalla necessità di garantire alla scuola primaria e alla secondaria l'adeguata connessione per poter erogare la didattica a distanza.
L'assessore all'istruzione e alle innovazioni tecnologiche, Cristian Serra, ha spiegato che il livello di performance di connettività garantito alla scuola dell'infanzia sarà inferiore rispetto a quello fornito alla primaria e alla seconda, per le quali l'amministrazione sta sollecitando la conclusione dei lavori.
La minoranza di Insieme Cassago ha lamentato però la gravità del ritardo. "Ringrazio l'assessore per l'aggiornamento però siamo fuori tempo massimo. Non so se siete a conoscenza delle difficoltà della didattica a distanza in questo momento, che porta quasi ad impedire le lezioni perché la connessione è molto lenta. I primi collegamenti di fibra ai privati sono arrivati a marzo, ora siamo a novembre. Si doveva dare priorità a questo aspetto", ha detto il consigliere di minoranza Antonio Carrino. Alla critica ha replicato l'assessore Serra, sottolineando come privato e pubblico seguano iter e contratti diversi, "questo non vuol dire che non abbiamo prestato attenzione alla questione. Infatti, sono state attivate delle chiavette internet per tamponare la situazione. Stiamo lavorando per fare in modo che questo iter si concluda il prima possibile".
Anche il consigliere di minoranza Rosaura Fumagalli ha espresso il suo disappunto per il ritardo. "È un ritardo poco giustificabile che sta causando forti disagi ai docenti che stanno lavorando in malo modo. Su questo punto ci voleva un po' più di puntualità e attenzione".
M.Bis.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco