Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 255.375.169
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 30 novembre 2020 alle 07:58

Molteno: a Francesco menzione speciale nel concorso del COE

Francesco Galbiati
Dopo mesi di rinvii e attese, finalmente il giovane Francesco Galbiati, alunno della Scuola Secondaria di I° grado di Molteno, ha ricevuto la menzione speciale che ha vinto alla prima edizione del concorso "Completa il racconto", organizzato dal COE - Associazione Centro Orientamento Educativo di Barzio. Il concorso si è tenuto nel secondo quadrimestre dello scorso anno scolastico, ma a causa della chiusura delle scuole e di numerose altre restrizioni dovute alla pandemia, le premiazioni sono state più volte rimandate.
L'associazione COE aveva inizialmente ipotizzato di tenerle online, ma sarebbe stato un vero peccato non premiare i ragazzi di persona; così, ha deciso di posticipare in autunno la cerimonia, per provare a tenerla in presenza pur con tutte le precauzioni necessarie. Eppure, nuovamente non è stato possibile: la seconda ondata della pandemia ha invaso la nostra quotidianità in men che non si dica, provocando un secondo rinvio. A questo punto gli organizzatori del concorso hanno deciso di porre fine alla lunga attesa dei giovani scrittori, contattandoli per mail tramite i loro insegnanti e riuscendo in questo modo a consegnare a tutti l'attestato del premio.
La particolarità del concorso risiedeva nella richiesta, esplicitata già dal titolo, di completare un racconto avviato, rispettando un determinato limite di caratteri e il tema scelto dalla commissione: l'ambiente.
Tra i numerosi partecipanti, provenienti da tutte le scuole della provincia di Lecco, Francesco ha meritato una menzione speciale per aver scritto un testo che ha colpito la giuria, pieno di speranza e fiducia nella capacità degli uomini di unirsi per proteggere il nostro pianeta.
Lo studente ha pensato a una gita scolastica diversa, con l'obiettivo di ripulire una spiaggia deturpata dall'incuria degli uomini. In questo modo ha voluto dimostrare l'importanza che hanno per lui la collaborazione e il senso civico, senza tralasciare di emozionare i suoi lettori con bellissime immagini evocative: "c'era nell'aria una brezza che non sapeva solo di mare, ma aveva l'intenso profumo delle speranze e dei sogni che i ragazzi quella mattina portavano nel cuore''.

"Mi è dispiaciuto non aver potuto ricevere il premio con una vera e propria cerimonia; sarebbe stata sicuramente una bella esperienza, ma purtroppo ci si aspettava questa seconda ondata. Finalmente in questi giorni tutte le classi delle scuole medie lombarde torneranno sui banchi, dopo circa un mese di didattica a distanza: mi sono sempre impegnato e ho gradito le lezioni online, ma mi è mancato il contatto diretto con compagni e professori" ha commentato il giovane studente.
Nell'attesa che la situazione torni presto alla normalità, Francesco ha già ricevuto un bel regalo di Natale in anticipo, nonostante l'amarezza per non aver potuto gustare di persona la consegna di un premio meritatissimo. Eppure, la forza dei ragazzi sta proprio nella capacità di immaginare un futuro migliore, usando la propria creatività per illuminare di speranza il mondo che verrà.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco