Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 270.324.483
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 12 dicembre 2020 alle 10:05

Crisi Vismara, Piazza e Formenti: ''felici di una soluzione che riesca a tutelare il lavoro''

Siamo molto soddisfatti che ieri presso il Tribunale di Reggio Emilia si sia certificato il raggiungimento dell'accordo tra i creditori che hanno accettato l'offerta del gruppo Ferrarini, un'opzione solida che tutela i lavoratori dello stabilimento di Casatenovo.
Con l'audizione del 29 ottobre in Consiglio regionale e anche attraverso la mozione urgente del 17 novembre avevamo chiesto alla Giunta regionale di mettere in campo ogni azione possibile affinché la Vismara potesse continuare la produzione, scongiurando così la perdita di posti di lavoro; la sentenza di oggi certifica questo fatto e non possiamo che plaudere alla decisione raggiunta.
Regione Lombardia ha sempre seguito da vicino e con grande interesse lo sviluppo dell'azienda Vismara sul territorio di Casatenovo: ne sono una testimonianza i due Accordi di programma sottoscritti nel 2004 e nel 2008; oggi è un nuovo inizio per Casatenovo e siamo certi che il nuovo corso renderà il giusto lustro al grande marchio che è nato nel nostro territorio.
.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco