Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 303.354.484
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 dicembre 2020 alle 08:53

Pallamano Molteno: ultimo match dell'anno con il Pressano

Sabato pomeriggio alle 18, al PalaSangiorgio, si disputerà il match di recupero tra i padroni di casa del Salumificio Riva Molteno ed il Pressano. Match valido per la quarta giornata di andata del campionato della Serie A Beretta. Un recupero che finalmente si giocherà quello tra Molteno e Pressano, perché in due circostanze, entrambe ovviamente con il Covid che ha fatto da protagonista in negativo, le due formazioni hanno dovuto alzare bandiera bianca. La prima sfida si doveva giocare a fine settembre come da programma el calendario ufficiale. Successivamente era stata posticipata al 14 ottobre, come data del recupero, per poi essere di nuovo rinviata.


Il Pressano è una formazione decisamente di grande rispetto, disponendo nel suo gruppo di atleti con molta esperienza, con buona caratura fisica, e di giovani molto interessanti. Una squadra compatta che sta disputando un buon campionato, considerato che attualmente, il Pressano, occupa la sesta posizione. Il Salumificio Riva Molteno arriva da due buone partite,
giocate con grande intensità. La squadra, con le indicazioni del nuovo tecnico Onelli, sta crescendo di partita in partita, trovando quella giusta consapevolezza nei propri mezzi che fa certamente ben sperare per il futuro e per un girone di ritorno impegnativo, ma certamente molto sfidante.
Sentiamo ora le parole di coach Onelli:
"Contro Siena abbiamo mostrato una crescita costante, soprattutto in attacco, dove siamo stati più fluidi e decisi al tiro. A volte siamo ancora ingenui in fase difensiva, dove concediamo troppe azioni pericolose agli avversari. Ma sono certo che sabato saremo più attenti, anche su questo aspetto. Pressano è una squadra solida, la maggior parte di loro giocano insieme da tempo e si conoscono a memoria. Sono reduci da una vittoria con Bolzano e sono in fiducia, ma faremo di tutto per togliergli alcune certezze. I ragazzi si sono allenati intensamente questa settimana, preparando al meglio questa partita.Daremo il massimo per portare a casa due punti per noi fondamentali".
La squadra è motivata, c'è lo spirito giusto per fare una grande partita e cercare di chiudere al meglio quest'anno. L' obbiettivo dei ragazzi e della società è quello di continuare a credere con convinzione nel proprio percorso, per raggiungere la salvezza nella
massima serie. La strada intrapresa è certamente quella giusta, il cammino è ancora molto lungo, ora mancano solo i risultati per dare il morale giusto. Forza ragazzi e sempre forza Molteno !
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco