Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 309.824.911
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 dicembre 2020 alle 12:08

La Nostra Famiglia: dalla scuola un grazie per la solidarietà

La Solidarietà, quella con la "S" maiuscola, è di casa alla SS1° del 3°Padiglione dell'Istituto Comprensivo statale di Bosisio Parini presso La Nostra Famiglia.
"In questi mesi siamo stati oggetto di numerose donazioni da parte di genitori, privati cittadini e di aziende locali" - ci hanno confermato alcuni dei docenti intervistati - "segno che, al di là dell'attuale emergenza economica e sanitaria che sta vivendo il nostro territorio, parole come solidarietà e generosità, non sono termini vuoti e privi di significato. Ci siamo resi conto che, nonostante le inefficienze del sistema, le difficoltà di tutti i giorni, i luoghi comuni sul lavoro di noi insegnanti, la scuola è vista e considerata ancora come una priorità, anzi: la priorità per eccellenza. Abbiamo riscontrato un apprezzamento e una stima nei confronti del nostro lavoro e dei nostri ragazzi, che ci ha resi orgogliosi e, proprio per questo, capaci di chiedere, di metterci la faccia e, di conseguenza, di alzare il telefono per chiedere aiuto".

"E' incredibile" - ha proseguito uno dei docenti - "a volte è stato sufficiente chiedere ai propri amici, ai propri conoscenti, per attivare il passa parola, una sorta di "catena della solidarietà", e riuscire così a recuperare materiale di cancelleria, gel igienizzante, appendini e copri appendini per  gli indumenti personali, DPI per aumentare il livello di protezione dei nostri ragazzi, hardware e software per la didattica e molto altro ancora.
In occasione del prossimo Natale, una locale pasticceria metterà in forno una "dolce" sorpresa per i nostri alunni. Del resto siamo fiduciosi, anche in prospettiva futura, perché abbiamo sperimentato che la solidarietà non ha limiti."
Anche la dirigente dell'ICS di Bosisio Parini, dott.sa Orsola Moro, ha espresso tutta la sua gratitudine. "Desidero ringraziare tutte le persone e le aziende che in questi mesi hanno dato contributi preziosi al terzo padiglione, che hanno reso e rendono possibile un miglioramento qualitativo dei servizi offerti ai nostri ragazzi. In un periodo come quello che stiamo vivendo, risultano particolarmente importanti iniziative finalizzate alla promozione e all'ampliamento dell'offerta formativa, nonché alla sicurezza dei nostri insegnanti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica" ha riferito, spiegando come, dall'inizio della pandemia, le scuole si siano trovate a dover fronteggiare emergenze imprevedibili. "E' un momento particolarmente difficile per tutti, soprattutto per bambini e ragazzi, ancora di più se si trovano in difficoltà o hanno bisogni educativi speciali come gli alunni iscritti presso le scuole all'interno del Centro "La Nostra Famiglia". Spetta a noi il difficile compito di sostenerli. Grazie perché, con i vostri contributi, state rendendo il nostro compito un po' più facile" ha concluso.
Gli studenti, per ringraziare coloro che gli hanno dedicato tanta attenzione, hanno realizzato un biglietto natalizio particolare, nella speranza che, magari a distanza di anni, ricorderanno questi momenti e questi difficili giorni, facendo tesoro delle parole del Beato Carlo Gnocchi: "in tanta desertica nudità umana, ho raccolto anche qualche raro fiore di bontà, di gentilezza e d'amore - soprattutto dagli umili - ed è il loro ricordo dolce e miracoloso che ha il potere di rendere meno ribelle e paurosa la memoria di quella vicenda disumana".
Sa.A.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco