• Sei il visitatore n° 361.803.237
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 30 gennaio 2021 alle 20:45

Bulciago: in arrivo dal 1°febbraio un nuovo medico, ma ATS non avvisa i suoi assistiti

Gli ambulatori medici di Bulciago
Con l'inizio del mese di febbraio, e quindi da lunedì prossimo, si perfezionerà il passaggio di testimone - in qualità di medico di base in servizio presso il Comune di Bulciago - dalla dottoressa Anna Lucia Pepe al dottor Lorenzo Colzani.
La professionista si era insediata a settembre, dopo che lo storico medico del paese, il dottor Paolo Sala si era congedato per la pensione, e aveva da quel momento ricevuto in cura tutti i pazienti del suo predecessore, i quali erano stati avvisati prontamente anche da ATS della Brianza con una comunicazione al riguardo.
Il subentro però, sembra essere più complicato e meno chiaro del previsto, dal momento che ad oggi i pazienti della dottoressa Pepe non hanno ancora ricevuto alcuna informativa in merito al cambio di medico di base.
Nonostante infatti, gli utenti fossero stati informati della provvisorietà dell'incarico affidato alla dottoressa, essi non sarebbero però stati avvisati rispetto all'arrivo del nuovo medico a Bulciago, che già dal dicembre scorso sapeva di essere stato assegnato al Comune.
Il dottor Lorenzo Colzani, residente nella vicina Cassago, aveva fatto sapere all'amministrazione comunale di aver vinto il concorso per l'assegnazione al ruolo di medico di base e che l'insediamento ufficiale sarebbe avvenuto nelle settimane successive, in attesa di comunicazioni definitive da parte di ATS.
A metà gennaio, il professionista ha confermato con più sicurezza il fatto che dal 1° febbraio sarebbe diventato il nuovo medico di base a Bulciago, ma che, essendo uno specializzando alla prima nomina, non poteva prendersi in carico i 1500 pazienti della dottoressa Pepe, causando quindi un problema burocratico di fondo nella mancata comunicazione di ATS rispetto alla nuova situazione che si verrà a creare a partire da lunedì prossimo.
In mancanza quindi di conferme ufficiali da parte dell'azienda territoriale sanitaria, l'unica cosa che sembra presumibile è che non essendo l'utenza completamente originaria o residente a Bulciago, al dottor Colzani verranno affidati la gran parte o tutti i pazienti del paese, anche se non esistono al momento certezze al riguardo.
Questa speranza è stata espressa anche dal sindaco Luca Cattaneo, che nelle ultime ore, a seguito della conferma dell'insediamento del dottor Colzani dal 1°febbraio, ha definito poco soddisfacente il livello di informazione con cui è stato gestito il passaggio dei medici da parte di ATS.
''Comprendo che sia un momento molto delicato per il sistema sanitario vista la difficile situazione sul fronte dell'emergenza Covid, ma un minimo di informazione in più su una questione che tocca da vicino la salute e la vita delle persone sarebbe stato meglio garantirla'' ha infatti commentato il primo cittadino. ''Il dottor Colzani ci ha comunque avvisato che le lettere informative di ATS dovrebbero essere in arrivo sia per ufficializzare la questione del passaggio di medico e sia per chiarire come dovranno muoversi i pazienti che non potranno essere seguiti dal dottore. Sperando nell'arrivo delle comunicazioni nelle prossime ore non possiamo fare altro che attendere e confidare che tutte le questioni burocratiche potranno essere risolte nel più breve tempo possibile. Spero infine che la questione si possa risolvere senza che si creino disagi per gli utenti e per i pazienti che hanno bisogno delle cure mediche".
La criticità sul ritardo delle lettere informative da parte di ATS era stata espressa nelle scorse ore anche dall'assessore all'urbanistica di Bulciago, Tonino Filippone, che con un post su Facebook aveva esposto la problematica in qualità di cittadino e paziente, seguito poi da altri compaesani insoddisfatti del mancato preavviso del passaggio dalla dottoressa Pepe al dottor Colzani.
M.B.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco